Da Zero alla Luna: il debutto letterario di Gian Luca Comandini

“Da Zero alla Luna” è l’esordio letterario di Gian Luca Comandini, che ai suoi innumerevoli titoli ha deciso di aggiungere quello di scrittore.

Il libro, edito da Dario Flacovio Editore, è una sorta di “manuale di istruzioni” per cercare di spiegare cos’è la Blockchain, in che modo sta cambiando e cambierà il mondo e cosa dobbiamo aspettarci.

“Da Zero alla Luna”, tuttavia, non va visto come un libro difficile da comprendere per chi è lontano dal mondo economico e finanziario, poiché si pone l’obiettivo di spiegare a chiunque quale rivoluzione attende il mondo.

Comandini, definito da Forbes uno degli under 30 più influenti del paese, concretizza in questo romanzo le sue esperienze di divulgatore, professore, eterno alunno ed appassionato di tecnologie.

Il libro, infatti, rappresenta in primis un elogio all’innovazione tecnologica, ma soprattutto un decalogo per fare educazione, per non farsi cogliere impreparati dai lati negativi che, inevitabilmente, caratterizzano una rivoluzione.

La struttura è proprio quella di un manuale, con un linguaggio semplice e divertente, analizzando il fenomeno concentrandosi sulla cornice attorno alla Blockchain: la società ed il proprio bisogno continuo (vitale) di scambiare. Ad esempio è molto interessante il passaggio sul baratto e l’inizio di utilizzo di moneta, affrontato con serietà ed ironia allo stesso tempo, senza risultare noioso e scontato.

Il libro è il manifesto di un giovane brillante, amante della tecnologia e dell’innovazione in senso stretto, che sente di avere dentro di sé una missione da portare a termine attraverso la divulgazione continua e la trasmissione di questo “virus” innovativo.

Da Zero alla Luna: un viaggio nel mondo Blockchain

“Da Zero alla Luna” è un viaggio a tutto tondo nell’innovazione dei pagamenti e della gestione della catena del valore, che affonda le sue radici nei grossi passi in avanti tecnologici del XX secolo. Ma è anche un modo per interpretare al meglio il cambiamento, di accettarlo e trarne i maggiori benefici possibili, senza andare nel panico.

Il tema è affrontato con serietà, con razionalità, con i piedi per terra sicuramente, ma anche con un pizzico di imprevedibilità e sprezzo del pericolo, l’essenza dell’imprenditore.

Comandini ne è la perfetta incarnazione, un ragazzo che, spinto da una curiosità inesauribile, è diventato negli anni uno dei massimi esperti di blockchain, affrontando questo nuovo scenario inesplorato con attenzione, soprattutto nella sua divulgazione.

Gian Luca, nei sui interventi televisivi ed interventi universitari, ha sempre dimostrato di essere un grande comunicatore, capace di incantare folle di qualsiasi età e con diverse competenze scientifiche e con “Da Zero alla Luna” ha dimostrato di saper fare lo stesso con la millenaria arte della scrittura. Che sia nato un nuovo saggista da bestsellers? Glielo auguriamo!



Paride Rossi