Come risparmiare per fare un bonifico all’estero con Azimo e Transferwise

Per un giovane, un trasferimento all’estero comporta numerosi costi soprattutto legati ai primi periodi, dato che si deve far fronte alle spese di affitto, ai trasporti o alle varie utenze domestiche, e spesso proprio nella prima fase di assestamento è necessario chiedere aiuto ai propri genitori.

Ma inviare denaro all’estero incute in molte persone una sensazione di paura, in quanto si crede che i trasferimenti di denaro esteri siano piuttosto insicuri.

Sono in molti a credere che per riuscire ad inviare in maniera sicura e trasparente denaro all’estero è necessario doversi rivolgere alla propria banca, ma spesso il costo totale dell’operazione potrebbe  rivelare una sorpresa particolarmente amara e parliamo dei costi delle commissioni e anche dei tempi di accredito della somma, che spesso si prolungano di vari giorni.

In realtà esistono vari modi per riuscire ad inviare denaro all’estero, l’importante è cercare di scovare la migliore offerta e le migliori condizioni sul mercato, per evitare di dover pagare eccessivamente il costo legato alle commissioni applicate alla transazione… tariffe che lievitano anche perché il tasso di cambio della moneta è nella maggior parte delle volte davvero sfavorevole.

I costi di un bonifico estero

Il costo di un bonifico estero risulta essere particolarmente elevato, soprattutto se comporta il cambio valuta. E inviando denaro tramite la banca sarà la stessa a determinare le commissioni per il bonifico estero che possono essere costituite da un importo fisso o da una percentuale sulla somma trasferita.

Ma la commissione applicata dalla banca alla transazione non è l’unico costo che si deve sostenere, soprattutto se esiste un cambio valuta. A far lievitare eccessivamente i costi è il margine aggiunto al tasso di cambio, che potrà essere pari o superiore alla commissione. E proprio questo è un costo implicito che spesso non viene tenuto in considerazione prima di scegliere di inviare denaro all’estero tramite la propria banca.

Inviare denaro all’estero tramite bonifico SEPA

Non in tutte le circostanze inviare denaro all’estero comporta necessariamente il cambio valuta, soprattutto riguardo ai pagamenti dell’area SEPA dove vengono versati e ritirati in euro in entrambi gli Stati, come ad esempio per le transazioni dall’Italia alla Francia.

Il termine SEPA indica l’acronimo di Single Euro Payments Area dove il trasferimento di denaro avviene nell’area europea, Stati che dovranno attenersi alle regole e alla sicurezza di un tradizionale bonifico bancario. Tali politiche sono nate proprio per uniformare le differenze tra le varie procedure di pagamento dei bonifici, dei 33 Stati che fanno parte dell’area SEPA.

Le modifiche introdotte hanno fatto sì che si potesse egualizzare  sia i costi che i tempi di un bonifico bancario internazionale. Per riuscire ad inviare denaro all’estero in uno degli Stati appartenenti all’area SEPA è necessario utilizzare sia il codice IBAN che il codice SWIFT del destinatario del versamento.

I tempi dell’invio di un bonifico internazionale SEPA sono stabiliti dalla banca presso la quale è stata avviata la transazione, ma solitamente il denaro riesce a raggiungere il destinatario in massimo due giorni.

Inviare denaro all’estero in totale sicurezza

Oltre ai canali tradizionali offerti dalle banche o da Poste Italiane per riuscire ad inviare denaro all’estero è possibile scegliere dei servizi alternativi di money transfer come Azimo (cliccando il link trovi una completa recensione di Azimo sul sito bonifico.org e le opinioni degli internauti che l’hanno provato) e Transferwise.

Entrambi i canali garantiscono al cliente l’opportunità di poter inviare denaro in totale sicurezza, essendo assolutamente sicuri grazie al maggiore controllo delle autorità che tutelano qualsiasi operazione finanziaria. E la garanzia di sicurezza viene sottoscritta dal cliente in fase contrattuale, dove saranno disposti sia i diritti che i doveri del beneficiario e del committente.

Inviare un denaro all’estero con Azimo

Azimo è una delle piattaforme online più sicure, affidabili ed economiche per inviare soldi all'estero, in qualsiasi nazione del mondo.

Non si configura come una banca, bensì è un'istituzione monetaria elettronica autorizzata da FCA (Financial Conduct Authority con numero di riferimento 900220) a inviare denaro, soldi che vengono spostati utilizzando la stessa tecnologia usata dalle classiche banche.

Una volta registrati gratuitamente sul sito ufficiale azimo.com/it inserendo i dati personali, si dovrà scegliere l'importo da trasferire che si dovrà versare o con carta di credito/debito o con bonifico bancario.

Nel giro di 24 ore, ma spesso anche in maniera quasi automatica, la somma sarà versata al beneficiario indicato, con costi di commissione fino a 8 volte minori del classico bonifico estero fatto in banca.

Inviare un denaro all’estero con Transferwise

Come abbiamo già precedentemente accennato un ulteriore canale per riuscire ad inviare denaro all’estero particolarmente apprezzato negli ultimi anni è il servizio di money transfer, come Transferwise (trovi una recensione e guida completa su bonifico.org).  Prediletto da molti per la facilità di utilizzo, per la velocità del trasferimento della transazione, ma soprattutto per la vantaggiosa possibilità di risparmio economico.

Servizi di money transfer come Transferwise possono essere la scelta più sicura ed economica, per riuscire ad inviare denaro all’estero risparmiando. Le numerose sedi presenti in Italia e all’estero consentono di infittire la rete di canali per riuscire ad ottenere un risparmio sempre più consistente sul trasferimento di denaro all’estero.

Transferwise è uno dei servizi di money transfer apprezzato dai clienti che lo scelgo soprattutto per la sicurezza delle transazione, oltre che per la convenienza dato che non applica alcun margine al tasso di cambio ma utilizza il tasso fornito da Reuters.

Bastano pochi passaggi per riuscire ad inviare denaro all’estero risparmiando con Transferwise.

Gli utenti che vogliono inviare denaro all’estero dovranno registrarsi sul portale Transferwise, o accedere tramite app, compilando tutti i dati personali richiesti durante la fase di registrazione.

Una volta registrati si potrà procedere con l’invio del denaro all’estero inserendo la valuta sia del denaro inviato, sia la valuta del denaro ricevuto, e proprio tramite questo passaggio è possibile conoscere il tasso di cambio applicato alla transazione.

Una volta conosciuto il cambio valuta, sarà possibile inserire i dati bancari del ricevente, ovvero le coordinate come il codice IBAN o SWIFT, scegliendo il metodo di pagamento se con carta di debito o credito.

Transferwise rappresenta una scelta sicura, economica e trasparente, ma soprattutto veloce dato che il denaro viene immediatamente accreditato sul conto bancario del ricevente.