Come leggere l’oroscopo: come interpretare le previsioni per il tuo segno zodiacale

L’oroscopo esiste dai tempi più remoti. Già i popoli antichi avevano imparato a leggere nelle stelle le sorti del proprio futuro, e nel corso dei secoli la pratica astrologica si è man mano perfezionata.

Oggi leggere le previsioni della giornata o della settimana è per la popolazione mondiale un’abitudine ben radicata: tra dubbi, scetticismo e massime della serie “non è vero ma ci credo”, nessuno rinuncia a sbirciare un’anteprima su quella che potrebbe essere la vita che ancora deve arrivare.

Leggere l’oroscopo non è come leggere le carte. Non vuol dire solo prendere per buone le frasi o le parole dei professionisti astrologi che hanno rilasciato la propria interpretazione delle stelle.

In realtà, anche un neofita dovrebbe imparare a conoscere e riconoscere i dettagli del proprio segno zodiacale, per andare ben oltre quello che apparentemente si legge.

Quando decidiamo di curiosare tra i vari segni zodiacali, ci stiamo ritagliando inconsapevolmente un po’ di tempo per noi stessi, un angolo di libertà grazie al quale coccolarci e giocare con il destino.

Per imparare a vivere con un pizzico di magia questo momento, anziché viverlo con l’ansia, dobbiamo capire come si fa a leggere l’oroscopo per sapere interpretare nel modo giusto le previsioni per il tuo segno zodiacale.

Conoscere lo zodiaco e l’oroscopo

La lettura dell’oroscopo parte dalla conoscenza, più o meno approfondita, dello zodiaco e dell’oroscopo.

Come ben sai i segni zodiacali sono 12, ognuno legato ad un mese dell’anno. Questa affermazione per quanto scontata e nota a tutti è importante per una buona interpretazione delle previsioni del tuo segno: vuol dire infatti che in quel preciso momento dell’anno, se si guarda il Sole dalla Terra si può evincere il suo percorso verso il cielo.

Questo percorso segue dunque una costellazione nonché un segno, tutti gli anni, in quel determinato lasso di tempo.

L’appartenenza ad un determinato segno vuol dire avere delle particolari doti o caratteristiche spirituali e caratteriali che ti contraddistinguono da altri segni. 

Diciamo che secondo l’astrologia due persone nate nello stesso giorno, o anche solo appartenenti allo stesso segni, avranno più qualità comuni di quelle che potrebbero avere due fratelli nati in due mesi del tutto differenti.

Questo preambolo era necessario per capire fino in fondo come leggere l’oroscopo, passo cioè fondamentale conoscere i segni e la posizione nel calendario.

Destino e carattere non sono la stessa cosa

Nella previsione del giorno di un segno sono indicate quelle che potrebbero essere situazione, o meglio eventi, verificabili nell’arco di 24 ore.

Tuttavia bisogna sottolineare che condividere il segno o il mese di nascita con altre persone non vuol dire che tutte saranno accomunate dal medesimo destino.

Tale precisazione è importante per due motivi: in primis perché in ogni segno confluiscono ben sette pianeti, così che le occasioni e le possibilità siano molte di più (e spesso anche diverse) da quelle che l’oroscopo ti sta raccontando, e in  secondo luogo perché ognuno vive la vita a modo proprio e adatta le previsioni fatte su misura per il proprio modo di essere.

Guarda sia i lati positivi che i lati negativi

Il fatto che per ogni segno zodiacale possa esservi o meno l’influsso dei pianeti è importante per l’interpretazione delle previsioni astrologiche. C’è da dire anche i colori possono influenzare i segni, le varie tonalità sono legate alla nostra personalità e alle nostre scelte.

Vi saranno momenti in cui quanto “dettato” dalle stelle sembrerà buio e nero come la pece: ma per ogni aspetto negativo, ricorda ne esiste sempre un parallelo positivo.

Imparare a guardare il bicchiere mezzo pieno e a cogliere l’essenza positiva delle possibili sfide o avversità. Anche perché le stelle hanno sempre in mente un piano, un disegno davvero più grande e che accompagni la tua vita piuttosto che remarle contro.

Detto in altri termini, non ti devi concentrare solo sulle notizie meno buone (una tendenza molto diffusa, purtroppo) ma devi imparare a fare tesoro anche degli influssi favorevoli, e cogliere le sfaccettature più  rosee.

L’importanza del tema natale

Pochi lo conoscono eppure ha il suo perché nelle previsioni dell’oroscopo.

Stiamo parlando del tema natale, che rappresenta la costruzione del cielo (allineamento dei pianeti, costellazioni, stelle etc.) nel momento in cui sei venuto al mondo.

Ti sembra un concetto facile?

In realtà è tra le parti più complesse dell’astrologia dal momento che viene elaborato da menti esperte e con anni di studio alle spalle, che in base allora in cui sei nato, al giorno, al mese e all’anno sono in grado di disegnare gli Effemeridi e le Tavole delle Case. 

Nel tema natale confluiscono diversi simboli, oltre ai segni zodiacali (che all’interno del tema sono tutti e dodici presenti ma in posizione differente). Sono altresì presenti i pianeti, per non parlare della sequenza di numeri che indica la posizione delle Case.

Ma a cosa serve nell’interpretazione dell’oroscopo conoscere il proprio tema natale?

Serve a descrivere come pensiamo, come ci approcciamo alla vita, e come reagiamo alle avversità che ci ritroviamo davanti.

Il tema natale di Tizio non potrà mai essere uguale a quello di Caio, perché sono tante le componenti soggettive ad influenzarlo. Considera che risulta personalizzato anche nel caso dei gemelli, che non vengono mai al mondo nello stesso momento.

Per tradurre la sua funzione in una similitudine, è possibile fare il paragone con una narrazione in cui i pianeti sono i personaggi che entrano in gioco.

Il ruolo dell’ascendente

Della medesima importanza del tema natale è anche il segno dell’ascendente.

Sarebbe un secondo segno zodiacale che ci appartiene, e che secondo gli astrologi, rappresenta la parte del nostro essere più accessibile al mondo, il modo in cui veniamo percepiti dalle persone che incrociano la nostra esistenza. 

Conoscerlo ti aiuta a capire più nel dettaglio come fare tue le previsioni quotidiane del tuo segno zodiacale.

Prendi tutto alla leggera

Per quanto importante e affascinante, l’oroscopo non deve influenzare in maniera distorta la tua vita, deve essere uno spunto per darti energia, per farti capire delle cose.

Ma resta il fatto che tu sei il primo (e forse unico) artefice del tuo destino. Vivilo alla leggera e vedrai che farà la sua parte nel migliore dei modi.



redazione