Come diventare scrittore di viaggio, te lo spiega un libro passo dopo passo

Claudia Ruiz

In #CulturalMente / Claudia Ruiz / Comments

Per chi ama viaggiare e non perde occasione per aggiungere un timbro al proprio passaporto, sa bene che le parole non bastano per esprimere le emozioni provate durante un’avventura. Che sia on the road o pianificato al minuto, da sempre è insito in tutti noi il voler raccontare i luoghi che visitiamo, il cibo che mangiamo e la gente che incontriamo lungo il cammino. C’è chi lo fa con la fotografia, chi invece nel segreto del proprio diario di viaggio o in un blog. Ma come si diventa scrittori di viaggio?

Scrittore di viaggio. Questa espressione ha in sé due parole tra le più accattivanti della nostra lingua. Anche una celebrità come Mick Jagger ha dichiarato che se non fosse diventato una rock star avrebbe voluto fare lo scrittore di viaggio. Drew Barrymore ha fatto un’affermazione simile. Ce lo spiega un libro di Don George e Janine Eberle.

Come diventare scrittore di viaggio è un libro essenziale per tutti coloro che vogliono imparare i trucchi di questo tipo di scrittura; come si costruisce un racconto, quali informazioni bisogna approfondire prima della partenza, come imparare a guardare il mondo con gli occhi dello scrittore e le tecniche da perfezionare per trasformarsi da appassionati dilettanti in veri scrittori di viaggio.

Oltre ad interviste ad autori, editori e agenti affermati, gli aspetti praticidello scrivere per quotidiani, riviste, siti web e libri, esercizi e capitolidedicati alla vita on the road, alla gestione delle fonti, alla fotografia diviaggio, ai travel blog e alla pubblicazione di un libro.

Il primo capitolo fornisce le coordinate per orientarsi.
Il secondo si concentra sulla scrittura, offrendo una breve panoramicasulle strategie e gli strumenti che serviranno per individuare i protagonisti della storia più accattivante tra quelle raccolte viaggiando, e per far rivivere quei protagonisti in un racconto avvincente.

Nel terzo capitolo si introducono le diverse possibilità di pubblicazione tradizionale, quotidiani, riviste e editoria libraria. Nel quarto si trovano suggerimenti utili per aprire un blog.
Nel quinto capitolo si parlerà di logistica: com’è vivere sempre in giro e quali suggerimenti o trucchetti è bene conoscere per trasformare una vacanza in una professione.

Nel sesto capitolo verrà spiegato come aggiungere l’aspetto visivo alla scrittura, con accenni di fotografia. Nel settimo si trova un elenco esaustivo di risorse, dai siti di viaggio alle pubblicazioni di settore, aglieditori che di quelle pubblicazioni si occupano, dai forum per aspiranti scrittori fino ai manuali e ai classicidella letteratura di viaggio.

In libreria da giugno Prima edizione: 272 pagine, 16 a colori Prezzo: € 18,00