Cinque motivi per scegliere PlayStation 4

In #Lifestyle, TECH by Davide ChittariLeave a Comment

Con 18,25 milioni di unità vendute o spedite, PlayStation 4 si afferma come la console di ultima generazione più diffusa (dati risalenti a dicembre 2014) in questo primo anno di vita. Gli italiani, da sempre popolo di sonari, hanno optato anche questa volta per PlayStation a discapito dell’acerrima nemica Xbox di Microsoft.

Ma per oggi niente console war: oggi parlo dei cinque buoni motivi per comprare PlayStation 4.

  1. Le esclusive. Il primo motivo per cui scegliere una console per videogiochi sono i videogiochi. Killzone: Shadow Fall e InFamous Second Son, passando per DriveClub e gli ultimi arrivati The Order: 1886 e Bloodborne. Potete trovare la lista completa delle esclusive sul sito ufficiale PlayStation.

  2. I multipiattaforma. Come al punto uno, al punto due troviamo ancora videogiochi. Microsoft ha annunciato le nuove DirectX 12 (curiosità: in fase embrionale la console si chiamava DirectXbox) che dovrebbero portare un miglioramento prestazionale della console, voci di corridoio però farebbero pensare che queste verranno utilizzate solo per le esclusive poiché renderebbero difficoltose le conversioni da Xbox a PlayStation. Sembra quindi che i multipiattaforma siano destinati a rimanere migliori (a livello grafico) su PlayStation 4, come è accaduto fin’ora (eccetto qualche eccezione). C’è anche da considerare però che la controparte PC di ogni gioco sembra sempre fatta meglio, e il PC può offrire un hardware più potente, ma il ritardo delle uscite dei giochi (esempio GTA V in uscita il 14 aprile a più di un anno dalla controparte PS3 e X360, e a diversi mesi dalla versione PS4 e X1) non credo sia tollerabile per chi ama giocare i titoli prima che siano ormai “roba vecchia”.

  3. L’estetica. Il design della PlayStation 4 è davvero bellissimo: si può tenere in un salotto moderno come se fosse un elemento d’arredo da mostrare, ha un alimentatore interno che permette di nascondere i cavi a nostro piacimento e volendo può essere posizionata anche in verticale.

  4. Il controller. Non parlo di ergonomia, perché è tutta una questione soggettiva. Mi riferisco piuttosto ad una funzione che ho amato sin da subito: inserendo un qualsiasi paio di cuffie nel jack da 3,5 mm (quello che troviamo nei nostri smartphone e mp3) possiamo decidere di ascoltare tutto l’audio della console proprio dalle nostre cuffiette. L’audio è davvero di qualità eccelsa e sono sicuro che i nottambuli adoreranno questo must.

  5. Spotify. L’ultima novità in casa Sony è proprio la partnership stretta con Spotify, che permette lo streaming di tutta la musica anche durante una partita. E’ possibile scegliere l’abbonamento premium a € 9,90 al mese o gratis con pubblicità. Durante le partite si può comandare il tutto attraverso l’app Spotify Music sul nostro smartphone.

Queste sono le funzioni che mi farebbero scegliere una PlayStation 4. Cosa vi ha spinto o spingerebbe voi a comprare questa console?

About the Author
Davide Chittari

Davide Chittari

Instagram

Studente. Ho l'hobby della scrittura, della fotografia e adoro giocare ai videogiochi. Penso che l'uomo sia un essere pieno di potenzialità, ma che lo abbia dimenticato.

Loading...