La notte magica a l’Avana targata Chanel

Quando hanno chiesto a Karl Lagerfeld dove aprire la Chanel Cruise 2016/2017 la risposta è stata immediata: Cuba!

Così ieri si è tenuta a l’Avana uno degli eventi più importanti del mondo della moda, la presentazione della collezione Pre-Fall di Chanel. Una manifestazione importante non solo per la portata assolutamente esclusiva per il mondo della moda, ma anche perché si parla della prima sfilata nella storia a tenersi nell’isola di Cuba, un territorio ancora considerato “caldo”. Eppure dopo ben 50 anni, un importante marchio ha attraversato l’oceano per arrivare a l’Avana. Dopo il tour della città, Chanel ha sfilato presso il Prado Promenade, in una piazza riservata esclusivamente agli addetti ai lavori.


Le collezioni Pre-Fall e Cruise sono diventate ormai degli appuntamenti esclusivi riservati solo alla stampa selezionata e alle celebrità più importanti, insomma un evento lontano dal caos delle classiche e inflazionate settimane della moda. Chanel ha fornito tutti gli invitati di un fondamentale set da viaggio composto da creme idratanti, maschere rilassanti, mascherina copri occhi da frequent flyer (ovviamente in matelassé a doppie CC), più melatonina, anti zanzare e un ventaglio bianco in pieno stile Karl Lagerfeld.

Così Chanel da qualche tempo ha deciso di puntare sulle Cruise, in italiano crociera, ovvero una collezione pensata per quei viaggi verso mete calde quando in città le temperature sono ancora basse a cavallo tra inverno e estate.

La sfilata a l’Avana è stata un vero e proprio evento che ha visto Monsieur Lagerfeld e i suoi ospiti arrivare in auto d’epoca alla location, ma nulla viene lasciato al caso e in pieno stile sud americano le auto erano caratterizzate da colori sgargianti e vivaci.

La grandiosa sfilata che si è tenuta sul Paseo del Prado a L’Avana, ha unito lo stile chic di Chanel a quello retrò della Cuba prerivoluzionaria. Ma come ogni sfilata che si rispetti i veri protagonisti erano i meravigliosi abiti targati Chanel, ammirati dagli ospiti stellati su di un catwalk lungo la bellezza di 160 metri. Un marchio, Chanel, da sempre sinonimo di eleganza e bellezza. In questa super discussa Cruise i vestiti si trasformano essi stessi in un viaggio nella cultura cubana, dalle auto trasformate in maxi pattern agli accessori cult, tra cui le scarpe basse a sabot e i berretti ricamati, cappelli Panama e baschi alla Che Guevara, abiti verdone scuro alternati ad altri rosa pallido, lustrini e stampe retrò.

#ChanelCruiseCuba #CocoCuba

A photo posted by CHANEL (@chanelofficial) on

L’esplosione di gioia e di colori è stato il filo conduttore di tutta la sfilata, anche dopo lo show ballerine e musicisti hanno ricreato la classica atmosfera calda tipica del luogo, coinvolgendo gli ospiti a danzare e festeggiare con loro.

Riguardo ai rumors che vedono protagonista Lagerfeld ed il suo imminente abbandono di Chanel, ancora nulla è stato confermato. Sarà questa fenomenale sfilata il suo personale messaggio di addio a Chanel? On verrà!

Ecco la fenomenale sfilata di Chanel su Instagram #ChanelCruiseCuba!

#ChanelCruiseCuba #CocoCuba

A photo posted by CHANEL (@chanelofficial) on

#ChanelCruiseCuba #CocoCuba

A photo posted by CHANEL (@chanelofficial) on

#ChanelCruiseCuba #CocoCuba

A photo posted by CHANEL (@chanelofficial) on

 



Claudia Ruiz