Champions League, riepilogo dei gironi per non farsi cogliere impreparati

Tommaso Pirovano

In SPORT / Tommaso Pirovano / Comments

Martedì comincerà la seconda metà di partite dei gironi di Champions League . Nella prima metà alcuni pronostici sono stati rispettati, ma non sono mancate le soprese. Ecco un rapido riepilogo della situazione attuale.

GRUPPO A

Il Borussia Dormund, a punteggio pieno, e l’Atletico Madrid stanno rispettando i pronostici iniziali. Complice la stagione fin qui travagliata del club monegasco (un solo punto in Champions League e in zona retrocessione in Ligue 1) Dormund e Atletico dovrebbero qualificarsi agli ottavi senza troppe difficoltà, mentre per la qualificazione ai sedicesimi di Europa League sia Monaco che Brugge sono appaiati all’ultimo posto del girone con un solo punto conquistato in tre partite.

1. Borussia Dortmund 9 punti
2. Atletico Madrid 6 punti
3. Monaco 1 punto
4. Brugge 1 punto
 

GRUPPO B

Barcellona, sin qui a punteggio pieno, guida la classifica del girone; per il secondo posto doveva essere una lotta a due tra Inter e Tottenham, ma per ora prevale il club milanese (a quota 6 punti) mentre il club londinese è fermo ad un solo punto come il PSV. Considerata la qualità di tutte le formazioni, ogni partita è aperta ad ogni risultato e quindi la qualificazione agli ottavi e per l’Europa League sarà aperta fino all’ultima giornata del girone.

1. Barcellona 9 punti
2. Inter 6 punti
3. Tottenham 1 punto
4. PSV 1 punto

GRUPPO C

È uno dei gruppi più equilibrati con tre top club (PSG, Liverpool e Napoli) che si giocano l’accesso agli ottavi di Champions League. La lotta a tre, oltre che dagli scontri diretti tra i club, potrebbe essere decisa dalla Stella Rossa. Al temibile Marakana di Belgrado, il Napoli è fermato da un pareggio mentre PSG e Liverpool non hanno ancora giocato in territorio serbo. Ovviamente chi tra i tre top club non si qualificherà per la fase successiva sarà costretto a puntare sulla conquista della seconda coppa europea.

1. Liverpool 6 punti
2. Napoli 5 punti
3. PSG 4 punti
4. Stella Rossa 1 punto

GRUPPO D

Altro gruppo dove regna l’equilibrio con tre squadre in tre punti, Porto e Schalke sono forse delle squadre leggermente più complete del Galatasaray. A suo vantaggio il club turco può contare sull’appoggio del suo stadio, la Turk Telekom Arena, uno dei più caldi d’Europa. Ancora fermo a zero punti la Lokomotiv Mosca.

1. Porto 7 punti
2. Schalke 5 punti
3. Galatasaray 4 punti
4. Lokomotiv Mosca 0 punti

GRUPPO E

Il gruppo E ci ha riservato una piacevole sorpresa: l’Ajax. Il club olandese è riuscito, per ora, a tenere testa a una corazzata come il Bayern Monaco, ed entrambi i club sono appaiati in testa al girone con 7 punti. Segue il Benfica a 3 e l’AEK Atene ancora fermo a zero punti. La qualificazione agli ottavi di Champions League sembra essere una questione solo per i primi tre club, con Ajax e Bayern leggermente favoriti.

1. Bayern 7 punti
2. Ajax 7 punti
3. Benfica 3 punti
3. AEK Atene 0 punti

GRUPPO F

A causa della sconfitta contro il Lione, il Manchester City non sta dominando il girone come si poteva immaginare inizialmente, infatti Lione e City sono separati da un solo punto. Hoffenheim e Shakhtar sembrano destinati a giocarsi un posto in Europa League, ma nel corso del girone si sono rivelate squadre toste e difficili da battere.

1. Manchester City 6 punti
2. Lione 5 punti
3. Hoffenheim 2 punti
4. Shakhtar 2 punti

 GIRONE F

Complice la sconfitta del Real Madrid a Mosca, i campioni d’Europa sono al primo posto del girone a pari punti con la Roma, seguiti a solo due punti dal CSKA Mosca. La qualificazione agli ottavi dovrebbe essere un discorso a tre tra Roma, Real Madrid e CSKA Mosca, anche se almeno sulla carta, Roma e Real sono favorite.

1. Real Madrid 6 punti
2. Roma 6 punti
3. CSKA Mosca 4 punti
4. Viktoria Plzen 1 punto

GRUPPO H

L’ultimo raggruppamento è spaccato in due: da una parte la Juventus ancora a punteggio pieno e dall’altra gli altri componenti del girone. Se la qualificazione della Juventus agli ottavi di Champions League sembra scontata anche per la superiorità mostrata sul campo, per il secondo posto Valencia e Manchester United sembrano favorite rispetto allo Young Boys. Il confronto tra queste due squadre è quasi alla pari anche per il periodo non proprio brillantissimo dei Red Devils.

1. Juventus 9 punti
2. Manchester United 4 punti
3. Valencia 2 punti
4. Young Boys 1 punto