Andare al mare in Versilia

redazione

In #Instaworld, MONDO / redazione / Comments

La Toscana è una terra splendida di città d’arte, tradizioni e buona cucina. La costa non fa eccezione e da sud salendo verso il nord, ossia in direzione della Liguria, si alternano spiagge da non perdere. Si va dalle coste imponenti del promontorio dell’Argentario alle Isole (tra tutte l’isola d’Elba) per arrivare fino alle spiagge sabbiose e dorate della Versilia. Secondo i consigli di Versiliamo, portale dedicato al promozione del territorio versiliese, scopriamo perché è una buona idea scegliere questo tratto di costa per le proprie vacanze al mare.

Spiagge sabbiose e stabilimenti balneari

Partiamo da una precisazione di natura geografica. Comunemente si pensa che la Versilia sia bagnata dal Mar Tirreno ma in realtà non è così. Soltanto le zone a sud della Toscana sono, infatti, bagnate da questo mare mentre per quanto riguarda le coste versiliesi è il mar Ligure. Come abbiamo anticipato questo tratto di costa si caratterizza per spiagge sabbiose e molto ampie. Lo stesso fondale marino è basso e sabbioso, vi consentirà di stare a decine di metri dalla riva con l’acqua alla vita, perfetto per prendere la tintarella mentre si sta al fresco. Si trovano qua principalmente stabilimenti balneari che interessano il tratto che va da Viareggio (che comunemente si fa rientrare nella Versilia anche se storicamente non ne fa parte) a Forte dei Marmi. Addirittura fin dal 1800 sono comparsi i primi stabilimenti in legno, proprio nella città di Viareggio, meta del turismo balneare di intellettuali, nobili, industriali ed artisti. Oggi offrono una serie di servizi che rendono la spiaggia particolarmente comoda per chi viaggia in famiglia: parcheggio privato, bar e ristorante, piscina, aree gioco per bambini, spazi dedicati agli animali. Come prezzi sono molto diversificati a seconda della località in cui ci si trova e dei servizi offerti. In linea generale possiamo dire che sono più bassi nelle località di Viareggio e Torre del Lago, dove si trovano stabilimenti a conduzione familiare, e decisamente più alti a Forte dei Marmi dove sono presenti veri e propri stabilimenti di lusso dedicati ad un turismo di élite.

La spiaggia libera: dove trovarla

Abbiamo anticipato che la costa vede una presenza importante di stabilimenti balneari che a centinaia si snodano da Viareggio a Forte dei Marmi. E per chi preferisce la spiaggia libera alla comodità dello stabilimento? Nessun problema sarà accontentato visto che in corrispondenza del Parco Naturale di Migliarino, Massaciuccoli e San Rossore è presente una spiaggia libera che si estende per chilometri e chilometri dove la natura regna sovrana. Siamo, per la precisione, tra Torre del Lago e Viareggio e troviamo una spiaggia ampia con alle spalle dune naturali e una pineta dove poter trovare un po’ di fresco nelle ore più calde. La migliore spiaggia libera è quella della Lecciona, dove si trova un mare splendido. Da ricordare che alcuni tratti di spiaggia libera sono riservati al turismo naturista (opportunamente indicati). Nel resto della costa versiliese le spiagge libere sono poco diffuse ad eccezione di un’area nella località di Forte dei Marmi sotto protezione del WWF e caratterizzata dalla presenza di dune naturali.

Una posizione strategica

Andare al mare in Versilia è decisamente strategico per visitare altre zone vicine di grande interesse. Pensiamo, per prima cosa, alla vicina Liguria ed a località come Portovenere, Lerici o le famose Cinque Terre. Sono raggiungibili in meno di un’ora di auto o comodamente in treno (in particolare per le Cinque Terre è disponibile un regionale, piuttosto affollato, che fa tappa in ognuna di esse durante il periodo estivo). Per chi ama le località chic da non perdere è Portofino, piccolo gioiello meta del turismo di lusso. Da non dimenticare, inoltre, la posizione della Versilia in Toscana. Si trova, infatti, vicina ad alcune delle città d’arte più belle di tutta Italia. Stiamo parlando di Pisa e Lucca che distano meno di 30 minuti in auto e sono raggiungibili in treno con partenza dalla stazione di Viareggio. Anche la stessa Firenze, con il suo fascino unico, dista meno di un’ora in auto e circa un’ora e mezzo con il treno (partenza da Viareggio con cambio alla stazione di Pisa). Decisamente comoda, infine, la vicinanza dell’aeroporto internazionale di Pisa che consente di raggiungere la costa versiliese con voli low cost (l’aeroporto ha numerosi voli Ryanair ed EasyJet per citare due delle compagnie aeree a basso costo più conosciute).

Una passeggiata in montagna

Il territorio versiliese offre un mix di elementi difficili da trovare altrove. Il motivo è presto detto: in poche decine di minuti di auto è possibile passare dalla spiaggia alla montagna. Stiamo parlando delle Alpi Apuane che fanno da cornice al territorio e dove gli appassionati di trekking possono trovare affascinanti sentieri e rifugi di montagna dove gustare prodotti tipici del territorio. Insomma anche chi ama la montagna sarà soddisfatto!