Alcune buone ragioni per adottare un cane

Aggiungere alla famiglia un nuovo amico, un animale fidato come un cane, è una scelta molto significativa ed importante ma da vagliare con attenzione e cura.

Il cane ha delle esigenze che devono essere rispettate, per poter godere di tutto l’affetto e la protezione che l’animale stesso può e desidera dare al proprio padrone e alla famiglia con cui vive.

Ciò non toglie che adottare un cane è sicuramente una fonte di benessere, sotto vari punti di vista. Le buone ragioni per adottare un cane sono infatti molteplici.
Per prima cosa, i cani sono animali molto fedeli.
Questo perché essi di indole vivono in branco, quindi riconoscono coloro che appartengono alla stessa famiglia e li proteggono, dopo aver scelto colui al quale obbedire, che sarà riconosciuto per sempre come il padrone assoluto.

I cani rendono le persone più socievoli, più aperte, in quanto spesso ci si ritrova a passeggio con il proprio Fido e si conversa con altri padroni, così da condividere l’esperienza. Ma adottare un cane significa anche diventare più attivi.

Questo perché il cane necessita di fare passeggiate, di essere portato all’aperto per i propri bisogni, di giocare in spazi più ampi di un appartamento, quindi il tutto diventa uno stimolo a svolgere attività fisica quotidianamente, e si rivela uno stimolo importante soprattutto per le persone anziane. Un cane in casa può anche diventare un efficiente guardiano, può aiutare le persone non vedenti, quelle con difficoltà motorie o comunicative.

Adeguatamente addestrati, i cani riescono addirittura a presagire eventuali attacchi epilettici. L’animale a quattro zampe quindi sicuramente porta il buon umore in casa, allenta lo stress e diventa uno stimolo continuo per riprendere delle attività, per sentirsi anche più soddisfatti socialmente ed emotivamente alleggeriti.

Chi possiede un cane è generalmente più sereno, più felice, ritrova un prezioso incentivo laddove si era perduto. I cani sono in grado di stimolare anche riflessioni profonde, come nel tempo hanno fatto anche con personaggi illustri, come dimostra anche questa raccolta di frasi sui cani su Zampe Felici.

Occuparsi di un animale che risponde anche con molto affetto ed attenzione, è sicuramente un’esperienza molto appagante e preziosa.

Se poi in casa si hanno dei bambini, adottare un cane è importante anche come integrazione alla loro crescita psicofisica. Nel rapporto cane-bambino si innescano dei processi inconsci, di sviluppo emotivo e relazionale, i quali si rivelano preziosi per una crescita serena ed equilibrata. Da non sottovalutare poi che avere un cane in casa significa pure contribuire a combattere l’eventuale obesità infantile, così come quella degli adulti.

Inoltre la presenza di un cane riduce la possibilità di diventare soggetti eventualmente allergici.
In definitiva, adottare un cane è un passo decisivo all’interno di una famiglia, di una quotidianità, per la vita di tutti coloro che vengono a contatto con l’animale domestico e condividono con lui la giornata. Un cane migliora la qualità della vita, perché soprattutto riesce a concretizzare un concetto di amore che sia incondizionato.

Il padrone può e deve sgridare il cane se l’animale sbaglia e non ubbidisce ma, da parte dell’amico a quattro zampe, ci sarà sempre ed incondizionatamente appunto una dimostrazione di affetto. L’attaccamento del cane al proprio padrone soprattutto è senza fine né confine, l’animale sarà sempre al fianco del padrone e lo proteggerà in qualsiasi occasione, questa è una certezza difficile da verificare in altre situazioni di empatia.

In ultimo, se fosse possibile portare un cane in ufficio, delle ricerche rilevano che la sua presenza accanto al proprio desk sia fonte di maggiore produttività, riduzione dello stress, influenza positiva verso rapporti di collaborazione e spinta al raggiungimento di una maggiore soddisfazione personale.

Dunque adottare un cane è sicuramente una scelta positiva da fare nella vita, e sarà poi per sempre.



redazione