L’ora del diavolo

redazione

In #Instaworld / redazione / Comments

Diversi esperti in esoterismo affermano che in certi momenti, durante il sonno, possono sperimentare le cosiddette paralisi notturne. Durante tali paralisi la persona si rende conto di essere sveglia ma di non potersi muoversi. Di solito, associata a questa paralisi avvengono varie “allucinazioni” dove è possibile vedere entità, mostri e tanto altro. Durante la notte c’è un orario particolare, ovvero le 3:00, dove è possibile avere un picco di attività paranormali perché la nostra dimensione e la dimensione di queste entità si avvicina fino a combaciare. Quest’ora è chiamata “Orario del Diavolo”.

Una teoria cristiana afferma che Gesù sia morto alle 15:00 e di conseguenza le 3:00 è l’orario opposto in cui i Demoni si prendono gioco di Cristo. Anche l’orario 3:33, secondo gli esperti, ha un simbolismo satanico. Si ritiene che in tale momento il mondo tra vivi e morti sia molto vicino a tal punto da permettere un contatto. Quindi l’orario più favorevole ai contatti è dalle 3:00 alle 3:33.

Per gli esperti, molte morti avvengono durante il lasso di tempo dalle 3:00 alle 5:00 perché il nostro sistema immunitario è “più vulnerabile”. Spesso le persone vedono ovunque il numero 3, che a tal punto ha un significato spesso esoterico. Molte altre persone affermano di sentire presenze misteriose nella propria camera durante notte inoltrata. Questo perché probabilmente perché di notte i nostri sensi sono più percettivi. O perché le varie teorie sulle ore 3:00 sono davvero vere…

Vi è mai capitato di sentire, percepire qualcosa durante le ore notturne, o meglio verso le 3:00/3:33 di notte? In ogni caso è sempre meglio non svegliarsi durante questo lasso di tempo. Non potremmo mai sapere cosa potremmo trovarci davanti ai nostri occhi.