Le 10 tendenze moda della primavera-estate 2020

La moda è veloce, velocissima e non c’è tempo di aspettare che l’inverno finisca che bisogna già pensare alle tendenze moda della primavera-estate 2020. Tenersi aggiornate è infatti fondamentale e solo chi parte in anticipo può definirsi una vera fashionista. 

Per fortuna,però, la moda non è solo velocità ma anche citazione e revival e molte tendenze della primavera-estate 2020 infatti sono stati dei big trend già visti (e indossati) l’anno scorso e anche oltre. Insomma non ci sarà bisogno di rivoluzionare l’armadio! Siete pronte? I must have della primavera-estate 2020 sono tutti qui! 

90S BABY

Spesso e volentieri gli stilisti si sono ispirati a questa decade così densa di eventi storici, artistici e, ovviamente, riguardanti il mondo fashion. Prada, Jil Sander e Bottega Veneta immaginano dunque una donna elegante e raffinata, vestita con linee minimal, pulite e che ama i look monocromi dalle tonalità delicata. È finalmente arrivato il momento del buon gusto. Addio trash. 

PUREZZA 

Il bianco è da sempre sinonimo di purezza, e pare che durante la prossima primavera-estate non potremo davvero fare a meno di avere almeno un abito candido nell’armadio. Lo stile non importa:  gotico, minimal, romantico o folk purché etereo. Questi abiti si impreziosiscono poi con rouche, volant, e delicato Sangallo, fino ad arrivare allo chiffon e a lunghezze extra-long. Sarete gli angeli delle strade. 

BERMUDA

Un trend “pericoloso” che può essere indossato solo se siamo davvero convinte di noi stesse e del nostro outfit anche perché gli stilisti propongono i bermuda come alternativa al classico pantalone da tailleur. Speriamo di non vedere troppi fashion disasters!

ARANCIONE

Non sappiamo se sia stato il boom della serie tv Orange Is The New Black, ma una cosa è certa: l’arancione sarà il protagonista della prossima stagione primavera-estate 2020. Fra l’altro è l’arancio, in tutte le sue sfumature, è perfetto se abbinato al Pantone 2020 Classic blue. Che sia stato fatto apposta? 

TRENCH 

Il trench è il capo spalla irrinunciabile in primavera. Pratico, comodo e leggero non possiamo non averne uno nell’armadio e gli stilisti lo sanno bene. Quest’anno la moda ce lo propone destrutturato, scomposto e tagliato, indossato in mille occasioni d’uso diverse e anche di più, in un rapporto d’amore che non mostra segni di cedimento, ma anzi, si rafforza di anno in anno. 

UNCINETTO

Parlare di uncinetto ci fa venire in mente le nostre nonne ma quando sentiamo “crochet” acquista tutto un altro sapore? E’ proprio di questo che si sta parlando: ricami, pizzi, abiti all’uncinetto, dettagli traforati ripresi dagli anni 70 fioriranno con un’eleganza dal tocco hippie e boho nel nostro armadio. Stay trippy, little hippie. 

STABILO

Si, avete capito bene: la moda è una grande appassionata di cancelleria, in particolare degli evidenziatori dal momento che, a quanto pare, gli stilisti non possono proprio fare a meno di riproporre quasi ogni anno i colori fluo. Vi basterà ripescare qualche t shirt o capo comprato durante gli anni 2000. Valentino però ci dona un twist di questo trend inaspettato mostrandoci audaci abbinamenti tono su tono. 

LEATHER WEATHER

La tendenza leather l’abbiamo già vista nel 2019 e non sembra voler cedere il passo, ma anzi si colora di nuove nuance quali il verde per Givenchy, il color burro per Gucci fino ad arrivare allo stupendo abito in anorak beige di Bottega Veneta che introduce a sua volta un altro trend: il lusso unito a una pelle morbidissima dai toni sportivi. Solo wow. 

MARACAIBO

Dopo la favolosa catwalk (letteralmente) di JLo nella scorsa sfilata di Versace c’era da aspettarselo: il tropicale è il nuovo floreale della primavera-estate 2020. Vedremo infatti un trionfo di fogliame lussureggiante e palme che campeggeranno sui prossimi abiti di stagione. 

BORSE O PORTAMONETE?

Quando usciamo alla sera spesso non sappiamo dove mettere il portafogli. Ingombrante e scomodo non può essere infilato nelle nostre delicate clutch, ma al contempo non può nemmeno rimanere abbandonato a casa. Dolce&Gabbana, Burberry, Tod’s e Armani ci liberano dal problema proponendoci delle micro borsette a forma di portamonete. Adoriamo. 

 



Rebecca Bertolasi