I 10 menù McDonald’s più strani del mondo

In CUCINA by redazioneLeave a Comment

Una delle cose più belle della globalizzazione è che, non importa dove voi andiate, troverete sempre un pezzo di America lì per proteggere i vostri sensi da tutte le diavolerie estere che stanno succedendo intorno a voi. Oggi, i ristoranti McDonald’s, li potete trovare anche nel più profondo e oscuro angolo buio del pianeta. Ed alcune volte provano ad abbracciare le culture e le cucine del posto proponendo dei menù tipici più o meno assurdi come questi che stiamo per mostrarvi.

#10: Kiwiburger (Nuova Zelanda)

Il McDonald’s ha introdotto il KiwiBurger in Nuova Zelanda nel 1991 è stato un grande successo fino al 2009.
Com’era fatto? Manzo, pomodoro, lattuga, cipolle, barbabietola e uova. Nessuna traccia di Kiwi fortunatamente!

#9: McLobster (Canada)

Il nome parla da se: fondamentalmente un panino con lattuga ed aragosta. Questo tipo di sandwich è stato in circolazione per un paio di anni e, per un periodo, si era anche pensato a farlo sbarcare in europa. Purtroppo o per fortuna ciò non è mai accaduto.

#8: McRice Burger (Taiwan, Singapore, Indonesia, Filippine etc.)

Un altro esempio per cui le persone che creano i menù di McDonald’s sono palesementi degli idioti: ecco l’hamburger di riso asiatico. Ovviamente no, non è riso tra due pezzi di pane, sarebbe fin troppo assurdo, è pane di riso con manzo o pollo, il che ha molto più senso!
Questo panino è in realtà molto popolare a Taiwan e proprio come il McLobster ci sono addirittura delle proposte per renderlo un elemento permanente nel McMenù. Ma questo non accadrà mai grazie a Dio!

#7:  Mc Shawarma (Israele)

Si parla tanto del dolore e la sofferenza nel mondo, ma una tragedia che spesso e volentieri viene trascurata è il fatto che alcune persone non possano godere di un bell’hamburger zozzone e unto ad esempio, per motivi religiosi.
E’ con queste persone in mente che McDonald ha inventato il McShawarma per il mercato israeliano, e consiste in fette di tacchino shawarma nel pane pitta. Ma non è fondamentalmente carne in un tipo di pane vi chiederete voi? Beh, si, con la differenza che la carne è cotta alla brace, senza quella meravigliose dose di grassi ammazza-cuore-fegato che rende tanto famoso il fast food. In poche parole: una vergogna ed un abominio!

#6: McSpam&Eggs (Hawaii)

Nel 2002, 78 ristoranti McDonald’s nelle Hawaii hanno iniziato a testare questo menù a base di di riso, carne spam (è un tipo di carne in scatola hawaiano) e uova. Per quanto ci possa sembrare schifoso ha avuto un grande successo. Beh che dire, stiamo parlando del posto dove i ragazzi indossavano gonnellini di paglia, quindi che possiamo aspettarci?

#5: The Mega Teriyaki Burger (Giappone)

Facciamola breve: è fondamentalmente un Big Mag che galleggia nella dolce e scura salsa Teriyaki e maionese, oltre alle patatine fritte, come contorno dovrebbe avere anche un testamento per le ultime volontà.

4: The McCurry Pan (India)

 

Partiamo dal presupposto che il McDonald’s è il più grande acquirente mondiale di carne bovina. In India la mucca è considerata sacra. Si potrebbe pensare le due cose siano compatibili come un bambino ed un barile pieno di acido di batterie, e invece no! Quei geni del McDonald’s sono riusciti a trovare un modo per fregare anche gli indiani.

Come? Dite ciao al McCurry Pan!

Il McCurry Pann è una sorta di scatola fatta di pane croccante riempita con una salsa cremosa di funghi, broccoli e peperoni (esiste anche una versione con del pollo). Dobbiamo aggiungere altro?

3: McLaks (Norvegia)

Norvegia = Salmone Norvegese = Salmon Burger

Boom! Penso di aver capito improvvisamente la mentalità del marketing McDonald’s.

Nel 1997, McDonald’s ha introdotto il panino al salmone in Norvegia, che ebbe parecchio successo all’inizio. A differenza del classico Filet-O-Fish, il McLaks doveva essere più “regionale”, più sano e con un contenuto di grassi più basso. Ottima idea direte voi. Volete sapere com’è andata a finire?

Dopo qualche tempo è stato tolto dalla circolazione a causa dell’intossicazione che creava alle persone.

Vabbè..

#2: Gallo Pinto (Costa Rica)

Premesso che il Gallo Pinto è un piatto nazionale tipico della Costa Rica e del Nicaragua, ha una lunga tradizione ed ha notevolmente influenzato la cultura culinaria di molti paesi dell’America latina, mi dovete spiegare come vi è venuto in mente di creare il McPinto Deluxe!

Il piatto stesso è molto semplice, fondamentalmente è riso fritto e fagioli, mangiati soprattutto a colazione. La versione McDonald’s è con l’aggiunta di uova strapazzate e panna acida.

A quando i McSpaghetti?

Cosa? Esistono anche quelli?

#1: McWedding (Hong Kong)

Ok, il titolo di questo articolo è “I 10 menù McDonald’s più strani del mondo” e probabilmente come n°1 vi stavate aspettando un panino supermegaestremo. Solo che, di fronte a tutto ciò, non potevamo non metterlo al primo posto.
Ebbene si! Matrimoni da McDonalds.

Non ditemi che anche voi non vorreste festeggiare il giorno più importante, la coronazione del vostro sogno d’amore al McDonald’s!

I ricevimenti di nozze offerti da McDonald’s si svolgono in uno dei loro ristoranti, con la coppia e gli invitati che si strafogano di hamburger, patatine fritte e milkshakes.

C’è anche il taglio della torta eh! Una pila di confezioni di Apple Pie.

No vabbè dai..