Zaffiri Gialli: la moda dell’estate 2019

In #Lifestyle, #Moda by redazioneLeave a Comment

Gli zaffiri gialli sono la moda dell’estate per quanto riguarda la gioielleria: soprattutto in orologi e braccialetti, li si vede sempre di più presentati nelle collezioni degli stilisti di ogni parte del mondo. Questa pietra, ancora poco conosciuta in Italia, sta rapidamente diventando un trend di lusso a prezzi accessibili: pur essendo zaffiri veri e propri, infatti, il loro valore è decisamente inferiore a quello dei loro “cugini” blu.

Versatili e lucenti, queste pietre preziose sono quelle su cui puntare per questa estate. D’altronde il loro colore e la loro armonia riflettono proprio il bello di un tramonto di luglio, con il sole che scende lentamente nel mare ed un’atmosfera frizzantina nell’aria: in questa piccola guida vedremo meglio cosa siano gli zaffiri gialli e perché siano diventati così popolari.

Belli, lucenti e accessibili

I diamanti sono trasparenti, gli smeraldi sono verdi, i rubini sono rossi; ma di che colore sono gli zaffiri? Ebbene, anche se la variante blu è indubbiamente la più famosa ce ne sono molte altre. Probabilmente non lo sospettavi, ma esistono zaffiri trasparenti, gialli, arancioni, rosa e persino neri! Il colore influenza moltissimo il valore: si va da quelli neri, che non valgono praticamente nulla, fino a quelli blu che possono valere anche milioni di euro a pietra.

Gli zaffiri gialli per molto tempo non sono stati utilizzati né in gioielleria né per altri scopi, ma di recente la moda sembra avere iniziato ad amare queste pietre. Per cominciare, anche se sono zaffiri mantengono un valore accessibile; normalmente già con 500 euro è possibile mettere le mani su uno zaffiro giallo di prestigio, un prezzo che rispetto alla variante blu è decisamente più basso.

Al di là del prezzo, la loro lucentezza è singolare: anche se riflettono la luce illuminando chi li indossa, infatti, il loro colore non è troppo acceso. Gli accessori realizzati con zaffiri gialli donano vivacità ad ogni outfit, un tocco trendy e armonioso che piace molto soprattutto alle donne giovani. Possono essere lavorati in tante forme diverse, così da non essere mai banali o ripetitivi; si sposano molto bene anche con tanti altri materiali, come l’argento, che consentono la realizzazione di gioielli belli da vedere, stilosi e non eccessivamente cari. Un ottimo compromesso, soprattutto quando si cerca il modo giusto per valorizzare il volto abbronzato in estate.

Come indossarli

Da Tiffany ai grandi nomi dell’orologeria, ormai sono tanti i marchi che hanno commercializzato dei loro prodotti con zaffiri gialli. In tutto questo, bisogna capire come indossarli per valorizzare al meglio tanto la pietra quanto il proprio aspetto in generale. Di certo le circostanze migliori sono le sere estive, in orario di aperitivo o cena, ma anche per una bella serata fuori in qualche locale elegante.

Accompagnarli è facile, perché d’estate si è già naturalmente portati ad indossare più colori che in inverno. Sicuramente l’abbronzatura aiuta a mettere in risalto il giallo importante di questi zaffiri, specialmente quando la luce li colpisce e la pietra sembra accendersi nella notte.

Gli zaffiri gialli si posizionano così a metà tra il mondo della bigiotteria e quello della gioielleria vera e propria, nella loro natura e nel loro aspetto, nonché nel loro prezzo. Qualcuno ha anche incominciato a studiarli come opportunità d’investimento! Sicuramente sulle spiagge di tutta Italia quest’anno ne vedremo tanti, soprattutto come orecchini e come pendenti nelle località più esclusive della nostra Penisola.