women of weird

Women of Weird: la nuova frontiera del fantasy italiano!

È giugno e avete voglia di leggere qualcosa di rinfrescante: Women of Weird, può fare al caso vostro! Si tratta di una raccolta di racconti a tema fantasy, a cura della casa editrice Moscabianca. Ma non si tratta del solito fantasy in stile Tolkien, con elfi, nani e hobbit alleati per compiere una missione. Anzi! Se pensate che il fantasy sia solo questo, Women of Weird può aiutarvi a cambiare idea, e farvi scoprire un mondo nuovo. O tanti mondi nuovi (non tutti sono mondi in cui vi piacerebbe vivere, però).

da Pinterest

Women of weird: il weird!

Il Weird, o per meglio dire, il New Weird, è un genere di fantasy nato negli anni Novanta. È caratterizzato da un rigetto dei canoni del fantasy classico, e dalla voglia di “osare” esplorando gli spunti più strani e bizzarri in modo verosimile e quasi scientifico. Contiene anche elementi di fantascienza e di horror. Uno dei fondatori del New Weird è Michael Swanwick, che abbiamo recensito qui.

women of weird
Art by Sean Andrew Murray

Women of weird: le donne!

Il libro, con la prefazione di Viola di Grado, raccoglie dodici racconti narrati da tredici scrittrici italiane. In un genere che, con buona pace di Ursula LeGuin, viene percepito ancora molto al maschile, il contributo delle scrittrici offre un punto di vista nuovo e dettagli inaspettati. Anche da questo punto di vista Women of Weird costituisce una sfida: una sfida al fantasy e una sfida anche a chi legge già New Weird: sarete buttati giù dalle caratterizzazioni “tipiche” che vi hanno cullato fino a questo momento.

women of weird
Art by Richàrd Polczer

I racconti

Ma bando alle ciance, passiamo al contenuto! I dodici racconti, che spaziano dall’urban fantasy alla fantascienza, passando per il Bizzarro vero e proprio, vi catapultano in mondi tutti diversi e strani, senza darvi troppe spiegazioni. Sono i fatti e i personaggi che si spiegano da soli, il più delle volte con naturalezza. “Il più delle volte” perché non dobbiamo dimenticare che si tratta di tredici scrittrici diverse, ognuna col suo stile narrativo. La raccolta si apre con Ricordo la Luce, di Elisa Emiliani: la storia perfetta per cominciare. Un racconto che, servendosi di atmosfere oniriche e sognanti, dipinge uno strano mondo tutto al femminile, dove ragazze prive di memoria vivono per scolpire e levigare sassi a forma di uovo.

Art by Deranged Cultist on Reddit

Astronavi e unicorni

Gli amanti della fantascienza saranno felici di incontrare alieni e nuove tecnologie, pianeti che esplodono e fughe rocambolesche per salvare la propria vita, come in Caronte di Laura Silvestri. Chi ama vedere i miti più comuni del fantasy riscritti in una chiave inattesa, si innamorerà di Caccia Nuda, di Lucrezia Pei e Ornella Soncini. Una riscrittura in chiave moderna del mitologico Unicorno, proiettato nel mondo dei social network e dello show business. Si risvegliano mummie egizie in Nei millenni di Claudia Salvatori: un processo che porta spesso alla morte dei malcapitati… ma sicuri che le mummie siano sempre malintenzionate? Infine, menzione d’onore a La punizione madre, di Noemi de Lisi: un racconto affascinante e angosciante insieme, completo nella sua brevità, eppure che fa scalpitare per averne ancora. Non diremo altro: sta a voi leggerlo e dire che cosa ne pensate.

women of weird
Art by Max-dunbar

D’accordo, dove?

Che cos’aspettate? Tuffatevi nel bizzarro e fatevi trascinare dalla fantasia! Potete trovare Women of Weird su Amazon (in formato cartaceo e in ebook al prezzo di circa 5 euro) e sui principali siti, come Feltrinelli, Libraccio, Ibs.



Giulia Taccori