Vacanze novembrine: 5 mete da non perdere

In #Instaworld, #Travel, MONDO, social up by Catiuscia PolzellaLeave a Comment

Siamo ormai arrivati a novembre: pioggia, freddo e vento sono all’ordine del giorno, così come i maglioni di lana, sciarpe, guanti e cappelli. Eppure, a volte, la voglia di partire e di andare lontano è forte anche nei mesi che tradizionalmente sono deputati al lavoro e non al relax, come quello che stiamo vivendo. Dopotutto, però, viaggiare in bassa stagione ha i suoi vantaggi, soprattutto di costi. Proprio per questo il Time, nella sua appendice di viaggi Travel & Leisure, ha voluto offrire ai suoi lettori una lista delle 12 località ideali per fuggire dalla quotidianità. Noi di Social Up vi proponiamo oggi 5 delle 12 mete indicate dal Time per una vacanza novembrina. Pronti a partire con noi?

Memphins, Tennesee

visitar-memphis-1024x341

La città di Memphins, capoluogo della contea di Shelby dello Stato del Tennessee, è una delle city più famose degli Stati Uniti. La sua fama è legata soprattutto alla musica: culla di diversi generi musicali, dal blues al gospel, fino al Rock and Roll, ha ospitato alcune delle voci più straordinarie della storia della musica come Aretha Franklin, Johnny Cash e Elvis Presley, la cui salma giace all’interno dei suoi confini. Tante sono le attrazioni della città, come la Beale Street, il National Civil Rights Museum, il Sun Studio e altro ancora. Ma Memphis ha anche un’altra caratteristica che la rende particolarmente adatta per un viaggio autunnale: è uno dei luoghi più “caldi” degli Stati Uniti. Se volete scatenarvi come se foste in piena estate, è il posto giusto per voi.

Deserto di Atacama, Cile

deserto-di-atacame

Situato nel Cile settentrionale, tra la catena andina e la cordigliera della Costa presso l’Oceano Pacifico, il deserto di Atacame è un luogo da guinnes dei primati: si tratta, infatti, di uno dei luoghi più aridi del mondo, con temperature che oscillano tra gli 0° notturni ai 25°-30° diurni. Questo lo rende particolarmente suggestivo: è protetto dall’umidità da entrambi i lati e la corrente di Humboldt raffredda l’aria rendendo impossibile la formazione di nuvole. Inoltre è del tutto privo di oasi e scarsamente popolato, ideale quindi per entrare in atmosfere surreali vivendo trekking mozzafiato alla scoperta di panorami incredibili. In pieno deserto di Atacama si trova San Pedro Atacama, a 2500 metri di altitudine. La cittadina appare all’improvviso, dopo chilometri di rocce, polvere e lunghi rettilinei, con le sue casette bianche addossate, la presenza di qualche albero e anche un po’ di verde. Insomma, il luogo ideale per un viaggio all’insegna della tranquillità e della natura selvaggia.

Seul, Corea del Sud

seul

Nota per essere la città più cool dell’Asia, Seul è una meta particolare da visitare. Qui c’è tutto e il contrario di tutto. Le follie del consumismo si mischiano alla morigeratezza di un confucianesimo dedito al lavoro e al culto della tradizione. Le classiche dicotomie “tradizionale e moderno”, “orientale e occidentale”, “religioso e laico”, ancora resistono ma, più spesso, si mischiano tra loro, creando nuovi composti, strane alchimie, inimmaginabili sincretismi. Capitale Mondiale del Design, la megalopoli coreana è diventata uno dei punti di riferimento mondiali delle nuove tendenze architettoniche e artistiche del continente. Tante sono le cose da vedere  in una città che trova sempre il modo per stupire e che, a qualunque ora del giorno e della notte, offre sempre qualcosa di nuovo da scoprire.

Isole Andamane, India

isola-havelock

Se alla cultura preferite il mare e le spiagge, l’Isole Andamane in India fanno al caso vostro. Arcipelago di isole, politicamente appartenente all’India, situata nel Golfo del Bengala, si tratta di un vero e proprio paradiso, fatto da acque cristalline, spiagge da sogno e foreste inesplorate. Proprio in questo arcipelago, si trova Havelock, la spiaggia più bella dell’intero continente, il posto ideale per trascorrere serate con la chitarra sotto il cielo carico di stelle, o rilassarsi chiacchierando tra i tetti di paglia dei resort fino a mezzanotte. Pesci di mille varietà tra i coralli rarissimi. Spiagge solitarie ed incontaminate ed elefanti che nuotano tra un’isola e l’altra. Giungle impenetrabili abitate da tribù preistoriche. Pronti a vivere una vera e propria avventura?

Sicilia, Italia

sicilia-1600x700_1

In una lista di mete ideali, non poteva mancare l’Italia. Nel freddo mese di novembre, il posto migliore da visitare è la Sicilia. Elencare i motivi per cui vale la pena di visitare la Sicilia, specie in bassa stagione, produrrebbe una lista infinita. La straordinaria storia, i monumenti unici, il cibo divino e l’accoglienza calorosa sono solo una parte dei tanti pregi della Trinacria. Dal mare alla montagna, tanti sono i luoghi da vedere e conoscere, anche in una stagione che non permette di prendere la tintarella e godere delle cristalline acque sicule. Un viaggio nelle terre di Pirandello, Sciascia, Verga, di sicuro vi lascerà senza fiato.

About the Author
Catiuscia Polzella

Catiuscia Polzella

Nata a Morcone (BN) nel 1988. Laureata in Scienze Internazionali presso l'Università di Siena. La mia più grande passione è viaggiare e mi affascina scoprire nuove culture e diversi stili di vita.

Loading...