Tutti gli allenatori della Serie A per la prossima stagione

In SPORT by Tommaso PirovanoLeave a Comment

L’ultimo mercato degli allenatori della Serie A è stato uno dei più scoppiettanti degli ultimi anni. Numerose squadre hanno cambiato il proprio allenatore, comprese molte di alta classifica. A pochi giorni dall’inizio del calciomercato il quadro è ormai completo. Ecco un rapido riepilogo.

La Juventus, dopo una lunga pausa di riflessione (e trattativa) durata circa un mese, ha scelto il suo nuovo allenatore: Maurizio Sarri. A Sarri, vincitore dell’ultima Europa League, spetterà il difficile compito di conquistare la Champions League, che da diversi anni è l’obiettivo dichiarato dalla Juventus.

Napoli e Atalanta hanno confermato i rispettivi allenatori. Se per Ancelotti significa continuare il contratto che scadrà nel 2021, per Gasperini il prolungamento non è stato così scontato. A lungo accostato alla Roma, Gasperini ha poi deciso di prolungare il suo rapporto con l’Atalanta, decidendo così di scrivere un altro pezzo di storia atalantina, vista la qualificazione alla prossima Champions League (prima volta nella storia del club bergamasco).

L’Inter ha cambiato allenatore scegliendo Antonio Conte come nuovo tecnico. Conte, il più pagato della Serie A, avrà il compito di provare a riportare a vincere il club neroazzurro dopo anni di dominio bianconero. Anche l’altro club milanese, il Milan, ha optato per il cambio di allenatore, mister Giampaolo. L’ex tecnico della Sampdoria, si misurerà con una piazza importante e delusa a causa dell’esclusione dalla prossima Europa League per violazione del fair play fianziario.

La situazione non è tranquilla neanche in casa Roma, dove dopo i polemici addii di De Rossi e Totti, la società ha scelto un tecnico straniero: Paulo Fonseca. Il portoghese, dopo aver dominato in Ucraina con lo Shakhtar Donetsk, dovrà dimostrare il suo valore in un campionato a lui sconosciuto.

Lazio e Torino hanno confermato i rispettivi allenatori (Inzaghi e Mazzarri) dando continuità al loro progetto che li ha visti entrambi qualificarsi all’Europa League (Torino ai preliminari dopo l’esclusione del Milan).

Dopo l’addio di Giampaolo la Sampdoria si è vista costretta a cambiare allenatore e ha puntato su Eusebio Di Francesco, che punterà a riscattarsi dopo l’esonero della Roma. Il Bologna letteralmente trasformato dalla “cura Mihajlovic”, continuerà con il tecnico serbo.

Sassuolo (De Zerbi), Udinese (Tudor), SPAL, Parma (D’Aversa), Cagliari (Maran), Fiorentina (Montella) hanno confermato gli allenatori che hanno concluso la scorsa stagione. Semplici è il tecnico che da più tempo siede sulla panchina dello stesso club (SPAL), oltre quattro anni.

Dopo la salvezza conquistata all’ultima giornata il Genoa ha cambiato allenatore affidando le sue sorti ad Andreazzoli, che ben aveva impressionato alla guida dell’Empoli, soprattutto sul piano del gioco mostrato.

Gli allenatori di due neopromosse sono Corini (Brescia), Liverani (Lecce) che sono stati confermati, mentre Ivan Juric (Hellas Verona) sostituirà Aglietti.

Tutte le proprietà hanno definito quali saranno gli allenatori della Serie A solo qualche giorno prima dell’inizio ufficiale del calciomercato. Ora con la certezza della propria guida tecnica tutte le squadre potranno dedicarsi completamente alla ricerca di nuovi acquisti.