The Dog Caffee: a Los Angeles il primo bar dove adottare animali

A Los Angeles, in California, ha aperto i battenti un locale che ha completamente rivoluzionato l’idea dell’adozione degli animali.

Varcando le porte del The Dog Coffee si può infatti non solo bere un buon caffè mentre si legge il giornale o si lavora, ma si può anche fare nuove amicizie... pelose! Questo perché al The Dog Coffee sono presenti innumerevoli cani in cerca di casa. Tutti cani con una storia di abbandono alle spalle. Gli amici a 4 zampe sono stati salvati da un triste destino e sono stati portati in questo locale, con la speranza che qualche cliente decida di donare loro una casa, tante coccole e moltissimo amore. Loro ricambieranno ovviamente con tanti baci e tante scodinzolate.

L’idea nasce da Sarah Wolfanng, originaria della Pensylvania. Sarah ha vissuto per 16 anni in Corea del Sud ed ha sempre lavorato in rifugi per animali. E' piuttosto risaputo che in medio oriente i cani siano considerati anche cibo che finisce sulle tavole. Moltissimi attivisti occidentali si battono ogni anno contro il Festival di Yulin, organizzato in Cina. Un massacro di proporzioni gigantesche, che vede ogni anno una mattanza dai numeri improponibili. Spesso i cani vengono addirittura rapiti, per finire sulle tavole di questo popolo assurdo. In Occidente molti attivisti stanno cercando di fermare il massacro. La stilista Elisabetta Franchi ha addirittura fondato una onlus per aiutare il più possibile i volontari nell’impresa di donare a questi animali una vita ed una famiglia umana.

Al The Dog Coffe, grazie all’idea di Sara, esseri umani e cani passano momenti piacevoli insieme. Momenti che nascono con estrema semplicità, quasi per caso. Durante anche una semplice pausa caffè. L'incontro tra le due "specie", se così vogliamo chiamarle, avviene in luogo privo di stress per l'animale, che è libero di scorrazzare tra i tavoli del bar. Un ambiente completamente diverso, che emana sensazioni ben lontane dalla frustrazione che può provare dentro la gabbia di un canile.

L'elemento di questa iniziativa è lo scegliersi. Mentre dentro un canile è solitamente l'umano che sceglie il cane, qui può accadere anche il contrario. Può essere il cane a decidere chi sarà il suo nuovo padrone, ed a fare in modo che lui lo porti via con sè. Impossibile dire di no a due occhioni dolci e ad una coda scodinzolante.

Al The Dog Cofee non esiste solo l’opzione adozione. Per coloro che, per motivi di tempo o spazio, non possono farlo c'è la possibilità di passare, ogni qual volta si vuole, del tempo con loro.

Passare del tempo con gli animali non solo allieva lo stress, ma ci rende anche persone migliori. Donare loro amore é certamente la scelta migliore che si possa fare. Prendersi cura di loro, ogni giorno, ed essere ripagati dalla loro incondizionata fedeltà é qualcosa di impagabile.

Purtroppo nel nostro Paese il sistema delle adozioni non é così semplice come in America. Ci auguriamo che le procedure possano diventare sempre più snelle, così da aiutare più animali possibili, nel più breve tempo.