Taffo: le onoranze dell’ironia

In #Lifestyle, social up by redazioneLeave a Comment

Di Gabriella Petronio per Social Up!

A L’Aquila (Abruzzo) troviamo delle persone pronte ad offrire il loro servizio 24 ore su 24, sette giorni su sette. Loro sono le Onoranze Funebri e Servizi cimiteriali “TAFFO”. La loro pagina Facebook ha circa 15.672 like e moltissime recensioni positive. Nessuno mette in dubbio la loro esperienza sul campo, ma a cosa è dovuta tutta questa “fama”?

A quanto pare la ditta Taffo è dotata di un grande senso dell’umorismo e di moltissima ironia. nella loro pagina Facebook si trovano molte immagini sarcastiche come una bici che trasporta una bara con scritto ”Il giro d’Italia fa tappa a L’Aquila, noi siamo pronti” o ancora, l’immagine di una bara con scritto ”sta senza pensier”. Oltre all’ironia i soci Taffo propongono anche idee innovative e altre di grande attualità.

A chi non è mai capitato di essere bianco come una “cadavere” in procinto dell’estate? Che a togliersi i vestiti in spiaggia si corre il rischio di mimetizzarsi con la sabbia. Ed ecco che l’agenzia funebre offre una soluzione sicuramente “alternativa”, ma molto utile. Una bellissima bara con la funzione da lampada abbronzante e la scritta “Arriva l’estate, non farti trovare pallido!” scorrendo tra le foto dei loro profili social troviamo delle immagini che invitano a salvaguardare la propria salute, magari con un pacchetto di sigarette a forma di bara con scritto “smetti di fumare, fidati”.

Il culto dei morti è un’attività molto antica e da sempre praticata, che risale addirittura alla preistoria. Il rito della sepoltura rappresenta il rispetto e la pietà che gli esseri umani provano verso i defunti. In ogni società umana esistita il culto dei morti è sempre stato esercitato, seppur ogni volta in maniera diversa. Esso viene praticato per esprimere la sofferenza che si prova nel dire addio ad un proprio caro e a mantenere vivo il suo ricordo. Nell’antico Egitto molte forme di arte nascono grazie a dei riti funebri, i dipinti, la creazione di maschere si devono al desiderio di mantenere vivo il ricordo dei defunti attraverso delle rappresentazioni capaci di far sopravvivere i morti nella memoria dei vivi. Ancora oggi queste pratiche sono utilizzate, infatti nei cimiteri i parenti molto spesso ‘decorano’ le lapidi con delle scritte o delle foto riguardanti il proprio caro.

La scomparsa di qualcuno a cui vogliamo bene è sempre difficile sia da accettare che da superare. Quello della morte è un tema che accomuna e allo stesso tempo spaventa tutti. Quello che Le onoranze funebri Taffo fanno, è ironizzare e sdrammatizzare su un argomento molto triste e difficile, con una naturalezza e leggerezza che non può non strappare un sorriso!

Questo slideshow richiede JavaScript.

Loading...