Surfata da record: Maya Gabeira cavalca l’onda più grande di sempre

“Le donne sono il sesso debole”. Una frase che, molto spesso, sentiamo ripeterci. Eppure, chi pensa questo si sbaglia di grosso. Vivere una vita da donna richiede molta più forza e determinazione rispetto a quella di un uomo perché richiede di dover sempre dimostrare di essere all’altezza del proprio compito. E’ per questo che una donna deve destreggiarsi tra l’essere dolce e tenera e, allo stesso tempo,  anche forte e coraggiosa. E’ proprio questa l’immagine perfetta che descrive la protagonista della storia che oggi vi raccontiamo. Il suo nome è Maya Gabeira ed è la prima donna ad aver surfato la più grande onda del mondo nella storia del surf femminile. 

LA REGINA DEL SURF 2020

Brasiliana di 33 anni e surfista da quando ne aveva 17, Maya ha conquistato la più grande onda surfata da chiunque quest’anno. Il record è stato raggiunto sfidando l’oceano a Nazaré, in Portogallo, l’11 febbraio quando si è trovata faccia a faccia con l’onda di 73,5 piedi (più di 22 metri) che ha cavalcato con successo fino in fondo. Sebbene abbia raggiunto il risultato mesi fa, è stato solo la scorsa settimana che la “World Surf League” ha annunciato di aver stabilito un nuovo record mondiale. A seguito dell’epidemia di coronavirus, infatti, la lega ha dovuto rinunciare al tradizionale appuntamento di maggio, durante il quale avvenivano le premiazioni. In questo particolarissimo anno, invece, i premi sono stati assegnati settimanalmente per tutta l’estate tramite i social media. Tuttavia, quando è arrivato il momento di annunciare i vincitori della onda più grande cavalcata, la “World Surf League” ha richiesto ulteriore tempo per valutare la gara femminile. Le due finaliste erano “davvero molto vicine”.

MAYA GABEIRA: UNA SURFISTA DA RECORD

Battendo la sua rivale, Maya è stata nominata la regina indiscussa dell’ “XXL Biggest Wave Award femminile” ai “Red Bull Big Wave Awards 2020″. Il titolo maschile, invece, lo stesso che nel 2017 vinse il nostro connazionale Francesco Porcella, è andato a Kai Lenny, che ha cavalcato un’onda di 70 piedi, corrispondenti a circa 21 metri. Tuttavia, Maya non è nuova a successi di questo genere. Già nel 2018 aveva stabilito il primo record mondiale nel surf femminile cavalcando un’onda di 68 piedi. Nonostante questo, Gabeira ha ammesso che la vittoria è stata una sorpresa. “Che giornata indimenticabile. Batto il mio record e cavalco anche la più grande onda dell’anno tra uomini e donne! Tutto questo sarebbe stato impensabile anni fa. Ma in fondo l’avevo già sognato!”, ha scritto sul sul profilo Instagram la surfista brasiliana. ” Grazie al mio team… questo è il nostro traguardo e lo meritiamo tantissimo!!!! Non avrei mai pensato che potesse accadere, sembra ancora surreale. Avere una donna in questa posizione in uno sport dominato dagli uomini è un sogno che si avvera!”, ha concluso.



Catiuscia Polzella