Film "Il giorno pi bello" di Andrea Zalone Nella foto: Scena 29D Adele (Violante Placido), Pasquale (Ettore Scarpa), Camillo (Massimo De Lorenzo), Giuliana (Barbara Mattavelli) © Marco Piovanotto

Stefano De Martino si sposa! Il 9 giugno al cinema esce “il giorno più bello”

Stefano De Martino ha annunciato la notizia sui social, il matrimonio s’ha da fare! o forse no.

Arriva nelle sale cinematografiche la nuova commedia italiana, con la regia di Andrea Zalone e la sceneggiatura di Fabio Bonifacci, il 9 giugno.

I protagonisti sono il duo: Luca Bizzarri e Paolo Kessissoglu. In particolare, per la prima volta debutta come attore il ballerino e opinionista Stefano De Martino.

Trama:

Aurelio (Paolo Kessisoglu) è un wedding-planner, ed ha ereditato l’attività dal padre “Il giorno più bello”.

Egli per tutta la vita ha sacrificato i propri sogni, perché la sua missione è sempre stata rendere gli altri; ma stanco del suo lavoro Aurelio cambia punto di vista e, oggi, desidera vendere l’attività per iniziare una nuova vita. 

È innamorato di Serena (Valeria Bilello), una sua collaboratrice, e sogna di viaggiare con lei, mollando tutto per solcare gli oceani in barca a vela. 

Prima di assaporare la libertà, però, Aurelio deve risolvere due questioni non di poco conto.

Innanzitutto deve vendere “Il giorno più bello” e convincere Serena a divorziare da Giorgio (Luca Bizzarri), che di Aurelio è amico fraterno dai tempi del liceo. 

Le cose sembrano mettersi bene quando, finalmente, si fa avanti un possibile acquirente, il Dottor Musso (Carlo Buccirosso). 

Infine, come seconda cosa da fare: ad Aurelio non resta che organizzare l’ultimo matrimonio della sua carriera, quello tra due rampolli dell’alta borghesia, Pier (Stefano De Martino) e Chiara (Fiammetta Cicogna). 

Film “Il giorno pi bello” di Andrea Zalone

Se non che, il giorno stesso del ricevimento, scopre che il padre della sposa è proprio Musso, quest’ultimo invece di pensare al matrimonio della figlia decide di fare una prova per scegliere se comprare – o meno – “Il giorno più bello”. 

Aurelio, di conseguenza, decide che questo matrimonio non può essere uno qualsiasi, bensì deve essere la celebrazione del secolo. 

L’impresa, però, è tutt’altro che scontata, basta guardare la scalcagnata compagnia di collaboratori che girano intorno ad Aurelio: un’assistente, Adele (Violante Placido), sempre sull’orlo di una crisi di nervi, un cantante, Billy (Lodo Guenzi), fallito che ha avuto una storia con la sposa, e in cucina una brigata precaria e sul punto di una rivolta. 

Senza contare che, dulcis in fundo, l’unico fotografo disponibile è proprio Giorgio.

C’è da chiedersi se Aurelio riuscirà a portare a termine la sua missione e a districarsi tra gaffes dei camerieri, impennate di gelosia, goffe rivendicazioni sindacali e disastri culinari. 

Risate e equivoci sono sicuramente l’antipasto del film, ma De Martino è il piatto forte.



Roberta Guadalupi