Spiriti delle case: ecco tutti i segnali e cosa fare, parla il Vudù Council

Avete la sensazione che in casa vostra possa esserci una presenza? Vi siete mai accorti di fenomeni strani? A quanto pare è probabile che in molti case ci siano queste entità anche se del tutto inoffensive o indifferenti. A spiegare cosa siano, come agiscano e come difendersi eventualmente è il mago Arkam. Sensitivo, esorcista e medium, il mago opera la magia rossa, la magia bianca e il Vudù per combattere il male sotto ogni sua forma da oltre trent’anni. Il Mago Arkam, Presidente del Vudù Council, è un riferimento di fama mondiale della Religione Vudù e delle Arti Magiche.

Come sapere se si è in presenza di un fantasma, o spettro?

Le seguenti sono alcune descrizioni di attività spettrale, quindi sono fenomeni comuni a spettri e fantasmi:

Punti freddi. La manifestazione di un fantasma richiede energia, quindi talune area potrebbe essere rese fredde dall’energia del fantasma. Disturbi elettrici, come luci, radio e televisione che si spegnendo e si riaccendendo da soli. Movimento di oggetti, come porte e finestre che si aprono da sole. Oggetti che spariscono, o si spostano da soli. Brividi intensi, unitamente alla sensazione che qualcosa, o qualcuno, ci stia guardando, o toccando. Suoni e rumori, come di passi, musica, voci, sussurri, rumori di sbattimenti, ect. Palle di luce che appaiono e lievitano nella casa. Ombre che si muovono in una stanza, o si vedono con la coda dell’occhio. Uno strano comportamento di un animale domestico. Gli animali, soprattutto cani e gatti, sono molto in sintonia con gli spiriti e le entità intorno a loro. Profumi e odori di un defunto, oppure cattivi odori intensi, o odore di bruciato. Oggetti che levitano, come oggetti in movimento aereo in giro per la stanza. Nebbie e vapori che appaiono dentro, o intorno alla casa. Perché ci sono fantasmi, spiriti e spettri?
Ciò che solitamente provoca un’attività spirituale, è la vecchia ipotesi del “lavoro incompiuto”. Ad esempio, supponiamo che un uomo ha trascorso anni a edificare la casa dei suoi sogni. Egli muore improvvisamente durante la costruzione, pertanto non ha avuto modo di completare il suo sogno. Tale evento può innescare il fenomenio della presenza di uno spettro, o fantasma.

Perché un fantasma, uno spettro, genera luce?

Non sempre c’è una luce associata agli spiriti. Alcuni spiriti hanno una massa solida, senza luce. Alcuni spiriti si materializzano in stato solido, cercando profumi, sguardi e manierismi umani. Probabilmente è una rimembranza di ciò che osservavano e percepivano quando erano viventi.

Sono pericolosi i fantasmi e gli spettri?

In generale spettri e fantasmi non sono pericolosi, quando si manifestano sotto forma di presenze ectoplasmiche per chiedere aiuto. Sono come i viventi: la maggior parte delle persone sono buone in natura ed è lo stesso per i fantasmi. In generale spettri e fantasmi non hanno il desiderio di ferire le persone, a meno che non sia uno spirito maligno. Di diversa natura sono le attività Poltergeist poiché sono forze invisibili che si manifestano con schiaffi, spinte e graffi, unitamente a tutta l’energia melevole che generano. I fenomeni Poltergeists non sono considerati di natura spirituale, tecnicamente un “fantasma”, ma entità disumane fortemente perturbatrici.

Occorre proteggersi da un fantasma, o spettro?

Devi proteggerti dai fantasmi e dagli spettri ? Se sei in un ambiente che si ritiene abitata da uno spirito maligno e sei vulnerabile alla paura di spettri e fantasmi, allora hai bisogno di prendere le dovute precauzioni. Un spirito maligno tende ad opprimere coloro che hanno paura di lui, perché la paura dell’oscuro lo aiuta. Se un fantasma, o spettro, vuole fare del male ad una persona, può farlo solo a coloro che sono “spiritualmente deboli” e intimoriti. In altre parole, la paura diventa la porta di entrata per consentire ad una entità di causare danni tangibili.

Spesso un fantasma, uno spettro, vuole semplicemente essere riconosciuto come “presente”. Vuole che tu sappia che è ancora “vivo”, prima di muovere verso la luce. Molte volte le persone sono scioccate di scoprire che si tratta di qualcuno che hanno conosciuto quando in vita e che amavano. Talvolta il fantasma, o spettro, è la rappresentazione di un’altra entità che tenta di consegnare un messaggio a qualcuno, prima di sentirsi liberato a muoversi verso la luce e la pace.

Se ritieni di avere uno spirito negativo, o un’energia negativa in casa, cerca di gestire lo spettro, o fantasma, in questo modo:

Fermati, resta calmo ed impassibile, in quanto un fantasma, o uno spirito negativo, si nutre della tua paura per rendersi più forte e più potente. Talvolta basta comprendere di avere il pieno controllo di sé stessi e parlare ad alta voce, affinché un fantasma (o spirito maligno) lasci la presa, in quanto non benvenuto a casa tua. Non hai nulla da temere: la paura si crea nella mente. Fallo con fermezza e con amore.

Invita lo spirito, o fantasma, a cercare la luce e digli che il suo corpo fisico è morto, pertanto è il momento di lasciare questo regno fisico. Sii molto fermo nel fargli sapere che è bene per lui di andare avanti nella sua strada e insisti fino a quando non senti che è andato verso la luce. La luce non è da temere perché è l’amore, la pace e la verità. L’oscurità è “l’assenza di comprensione”, è la negatività e la falsità.

Cosa fare se lo spettro, o fantasma, non si placa?

Se l’attività dello spirito (o fantasma) non si ferma, o si ferma solo per un poco per poi riprende, è consigliabile di fare una pulizia spirituale della tua casa, unitamente ad una energica disinfestazione. Interventi alternativi come lo spargere acqua santa nelle stanze, oppure pregare per scacciare spiriti, spettri e fantasmi, ottengono solo un risultato momentaneo e transitorio. Un intervento di disinfestazione da spiriti, spettri e fantasmi, deve essere eseguito da un più che valido sensitivo ed esorcista di provata fama.