Social media marketing: cos’è e a cosa serve

Negli ultimi anni il concetto della pubblicità è stato assolutamente rivoluzionato, soprattutto dopo l’introduzione e la diffusione di mezzi come i social network. E che a differenza dei tradizionali mezzi di comunicazione di massa hanno consentito al mittente e al  destinatario di poter partecipare attivamente alla promozione di un bene o servizio, ponendo domande e potendosi esprimere liberamente, motivo per il quale il social media marketing è riuscito a diffondersi rapidamente.

Ma che cos’è il social media marketing?

In questo articolo, realizzato con la preziosa collaborazione dell’agenzia SEO StudioWeb360, andremo a focalizzarci sull’argomento specifico, cercando di spiegare in maniera semplice una strategia di marketing che sfrutta al 100% i maggiori canali social del mondo. 

Con il termine social media marketing si indica una vera e propria strategia di marketing che sfrutta i principali vantaggi dei social media per cercare di promuovere un brand, costruendone e consolidandone la sua reputazione ma soprattutto creando un vero e proprio rapporti con clienti, e potenziali clienti.

Scopo principale di chi si occupa di social media marketing è creare una comunicazione bidirezionale da monitorare  ed ampliare tramite tecniche strategiche, efficaci e consapevoli.  L’obiettivo è attivare una comunicazione bidirezionale in modo che i clienti possano interagireinstaurando un dialogo che porta ad una relazione quotidiana, ma soprattutto duratura.

Quali sono i canali che consentono lo sviluppo del social media marketing?

Qualsiasi tipologia di social media come Youtube, Pinterest, ma anche Instagram, Facebook, o anche Twitter, consentono di poter fare social media marketing. Ovvero tutti i canali che mettono in connessione le persone con i brand in maniera diretta, e senza alcun passaggio o filtro. 

L’obbiettivo dei brand è puntare sulla costruzione di relazioni sui vari social network più importanti, per potere avere dei feedback sui servizi o beni offerti ai clienti ma in maniera assolutamente dinamica e diretta. In questo modo l’utente sarà ispirato e invogliato ad avvicinarsi al prodotto.

Sicuramente prima di iniziare a fare social media marketing è fondamentale partire da uno sviluppo di un piano di marketing, ovvero iniziare stabilendo un budget da destinare alle campagne pubblicitarie, cercando di analizzare il target di riferimento e le tipologie di social network sui quali si ha intenzione di puntare. 

Scegliere accuratamente sia il tono di voce univoco, che i prodotti che si vogliono promuovere, ma soprattutto designando i ruoli sia esterni che interni all’interno dell’azienda per cercare di migliorare la comunicazione aziendale sul tema.

Social media marketing a cosa serve nello specifico?

Organizzare una strategia di social media marketing è divenuto negli anni un obbiettivo perseguito da molte aziende o brand che vogliono aumentare il bacino di clienti, avendo un rapporto diretto comunicativo, per verificare nuove opportunità di business.

Come abbiamo già accennato il social media marketing ha lo scopo principale di creare una relazione tra il pubblico e fonte del messaggio, ma il suo vero scopo è la creazione di connessioni. E gli strumenti utilizzati da un social media marketing rientrano nella strategia di inbound marketing, una realtà che attira l’utente e che finisce per non accontentarsi alla semplice vendita ma che punta sulla creazione di un ambassador.

Il social media marketing aiuta sicuramente a raccontare il brand quotidianamente con  maggiore naturalezza, offrendo l’opportunità di poter dialogare direttamente con clienti o potenziali tali in modo tale da poter costruire una proprio brand reputation. O meglio ci si sentirà affidabili ed esperti nel settore cercando di conquistare la fiducia dei clienti e delle persone.

Il social media marketing rappresenta una svolta nel mondo della pubblicità, e la creazione di contenuti personalizzati consente ai brand di promuoversi raggiungendo un vasto bacino di potenziali clienti, o di persone che potrebbero essere interessate alla propria offerta.

Per riuscire ad ottenere i risultati attesi sarà necessario sponsorizzare i propri contenuti nella maniera più corretta, veicolando i messaggi verso i gruppi giusti, e soprattutto destinando parte del proprio budget alla promozione, scegliendo il momento più adatto a lanciare un determinato messaggio.

I social media devono il loro successo alla loro tipologia di comunicazione bidirezionale, paritaria ma soprattutto immediata tra le diverse persone. Fattori che rendono ancora più importante la possibilità di promuoversi utilizzando i canali social, ma che allo stesso tempo se non gestiti con maggiore consapevolezza rischiano di rendere la comunicazione insidiosa, ecco perché è fondamentale usare le giuste strategie di social media marketing.

Dialogare con i propri clienti significa conoscerli per poter capire in che modo sarebbe possibile soddisfarli, senza doverli deludere. La relazione e la comunicazione per un brand è realmente uno dei punti più importanti, perché curarla in maniera scrupolosa ed efficace significherebbe riuscire a garantire delle vendite sia presenti che future, oltre ad una promozione virale  e gratuita, ed un risparmio in termini di tempo e di denaro.

Per conquistare dei follower e potenziali clienti è indispensabile cercare di comunicare con maggiore personalità, e soprattutto condividere dei contenuti interessanti, coinvolgenti ma soprattutto utili. Solamente  con un’ottima strategia di social media marketing è possibile attirare l’attenzione al proprio target di riferimento, per catturare la curiosità dei propri clienti/follower in maniera semplice ma strutturata.



redazione