Smartwatch Android: 3 caratteristiche da valutare prima dell’acquisto

In TECH by redazioneLeave a Comment

Lo smartwatch è diventato per moltissimi un dispositivo indispensabile e se pensiamo che fino a qualche anno fa non esisteva nemmeno c’è effettivamente da meravigliarsi. Dopo l’avvento dei primissimi smartphone le cose sono cambiate completamente e ci siamo abituati ad una serie di comodità di cui effettivamente adesso non saremmo in grado di rinunciare. Perché farlo, dopotutto, visto e considerato che il mercato ci propone moltissimi dispositivi all’avanguardia, sempre più piccoli e pratici da portare con noi in ogni momento? Lo smartwatch ha conquistato subito tutti quanti proprio per questo motivo: è comodo come un semplice orologio ma vanta funzionalità talmente avanzate da potersi porre sullo stesso piano dello smartphone.

Smartwatch Android: le caratteristiche importanti

Prima di acquistare uno dei tanti modelli che si trovano al giorno d’oggi sul mercato però vale la pena fare qualche considerazione. Oggi vediamo insieme quali sono le caratteristiche più importanti che possono fare la differenza tra un modello e l’altro, in modo da poter scegliere con una consapevolezza maggiore e trovare il Miglior Smartwatch Android per le vostre esigenze.

#1 Aspetto del display e del cinturino

Anche se forse questa è uno degli aspetti meno importanti, come sappiamo anche l’occhio vuole la sua parte quindi non possiamo prescindere dall’aspetto dello smartwatch. Si tratta pur sempre di un accessorio che va indossato al polso quindi conviene sceglierne uno che ci piaccia esteticamente. Per quanto riguarda il cinturino abbiamo moltissime opzioni e non ci sono tante considerazioni da fare: possiamo scegliere quello che più ci piace e rispecchia la nostra personalità. Per quanto riguarda invece il display conviene valutare bene la sua forma. Se infatti quelli rotondi ricordano di più i classici orologi e sono generalmente più belli da vedere, quelli con il display quadrato sono molto più comodi. Il motivo? C’è più spazio a disposizione!

#2 Risoluzione e tecnologia del display

Sempre per quanto riguarda il display, possiamo trovare diverse tecnologie sul mercato: da quelli OLED ai classici LCD. Mentre i primi sono i migliori in assoluto ma solitamente si trovano sugli smartwatch di fascia alta, i secondi hanno neri meno profondi ma al tempo stesso sotto la luce diretta del sole si riescono a vedere meglio. Vale la pena prendere in considerazione però anche i modelli dotati di display e-Paper, che si vedono benissimo anche sotto la luce solare diretta e che vantano un’autonomia molto più elevata.

#3 Funzioni e funzionalità

Tra le caratteristiche che devono essere sempre valutate prima dell’acquisto di uno smartwatch troviamo anche tutta la serie di funzionalità di cui è dotato. Ogni modello ne possiede di differenti quindi bisogna fare molta attenzione e basarsi sull’utilizzo che si intende fare del dispositivo. Per gli sportivi per esempio può rivelarsi molto utile il contapassi, così come il rilevatore del battito cardiaco ed il barometro. Chi è spesso in movimento e deve fare di frequente chiamate può trovare utilissimo lo slot per la sim o almeno il microfono per riuscire ad effettuare le telefonate senza dover prendere in mano il proprio smartphone. Tutti dettagli che devono essere valutati con cura perché fanno una grande differenza tra un modello e l’altro.