Fonte: www.lastampa.it

Sinfonico, il gatto “musicista” salito sul palco durante un concerto

Anche gli animali amano la musica. A dirlo numerosi studi condotti nel corso degli anni  che hanno portato addirittura alla nascita di nuove discipline come la zoomusicologia. E’ stato osservato ad esempio come cani e gatti reagiscono in modo diverso a seconda della canzone che stanno ascoltando. Anzi, pare che abbiano persino delle preferenze musicali. Sembrerebbe, inoltre, che un’animale domestico lasciato solo in casa preferisca ascoltare un leggero sottofondo musicale piuttosto che il silenzio assoluto. E di sicuro non avrà avuto il silenzio come campagno di vita il protagonsita della storia di oggi. Il suo nome è Sinfonico, il gatto che, spuntato dal nulla e salito sul palco di un concerto di musica classica, ha rubato la scena ad un’intera orchestra.

Ci troviamo in Turchia, e più specificatamente nel celebre Centro culturale Atatürk. In programma nel famoso teatro turco, un importantissimo evento. L’Orchestra Sinfonica di Stato di Antalya (ADSO), infatti, sta ospitando la violinista capo Menevşe Aydoğdu dell’Orchestra Sinfonica presidenziale per un concerto. Mentre la violinista incantava il pubblico sulle note di “Op.26 No.1” del compositore Max Bruch, una strana ed inusuale apparizione ha catturato l’attenzione del pubblico in sala. A salire sul palco il gatto Sinfonico, che ha iniziato a camminare tra le gambe degli artisti impegnati in scena.

Fonte: www. blog.zingarate.com

Nato nel giardino del centro culturale, il micio si è messo in prima fila e ha ascoltato finire l’esibizione. Uno degli artisti gli ha anche regalato qualche grattino sulla testa. Anche i bambini che hanno assistito al concerto sono saliti sul palco e hanno riempito il gatto di coccole. Una scena anomala per il pubblico, ma non di certo per i funzionari dell’Atatürk. A quanto pare, non è la prima volta che il gatto sale sul palco. ” Ed è già capitato che salisse sul palco – ha raccontato un impiegato del centro – è cresciuto al chiuso della struttura da quando era un cucciolo, si è abituato al suono della musica, per questo l’abbiamo chiamato Sinfonico”.

Fonte: www.corriere.it

Non è la prima volta che un gatto interrompe un concerto. Già nel dicembre 2020, un gattino aveva fatto irruzione su un palcoscenico a Istabul. Allora, il video del micione bianco e nero che scappa per il palco senza lasciarsi prendere dai musicisti fece impazzire il web. Che sia anche questa la sorte del nostro Sinfonico?



Catiuscia Polzella