Selkirk Rex: La razza felina che sta facendo ammattire gli amanti dei gatti

Selkirk Rex, il gatto barboncino. Non è uno scherzo: ecco il Selkirk Rex, un incredibile gatto dao manto arricciato come una pecora.. e perfino i suoi baffi sono arricciati!

Il Selkirk Rex, chiamato anche gatto pecora oppure gatto barboncino, è una razza felina poco conosciuta ma che presto vi farà innamorare!

Questo gatto speciale può esistere sia a pelo corto che lungo e i suoi graziosissimi riccioli lo fanno quasi sembrare un peluche.

Origini della sua razza

Tutti i Selkirk Rex discendono da una gatta chiamata Miss de Pesto, nata nel 1987 nel montata (da una gatta randagia bianca e blu che, come lei, diventò famosa per la sua particolare pelliccia. Questa gatta aveva i baffi arricciati, il pelo increspato nelle orecchie e una pelliccia dai tratti ondulati sul dorso).

Pensando che si potesse trattare di un nuovo gene mutante del Rex, l’allevatore dei persiani Jeri Newman prese con se la gattina e la fece accoppiare con il suo maschio nero di Persiano. Dei 6 cuccioli venuti al mondo, 3 di loro presentavano il pelo riccio.

Fu evidente che la pelliccia particolare derivasse in realtà da un nuovo gene di Rex, la TICA riconobbe il Selkirk Rex nel febbraio del 1994. seguita poi dall’ACFA e dal CFA.

Le sue caratteristiche

Il Selkirk Rex è un gatto dalla taglia media e muscoloso, con la testa tonda e occhi grandi. Il manto è del tutto riccio, dalle orecchie fino alla coda, perfino i baffi e le vibrisse sono ricce!

Per quanto riguarda il carattere di questo fantastico gattino, non lasciatevi ingannare dal legame con il sangue Persiano.

Il Selkirk Rex non ama rilassarsi e fare lunghe dormite, tutt’altro! Adora un ambiente stimolante e attivo, stare con i bambini e anche altri animali domestici, e giocare a qualsiasi gioco con il suo padrone umano.



redazione