(Getty Images)

Qatar 2022, countdown concluso: le favorite alla vittoria finale

È il momento dell’inizio dei Mondiali di Qatar 2022, una manifestazione più unica che mai in quanto si gioca in un periodo inedito. Così come in Russia, anche in questo caso l’Italia (da campione d’Europa in carica), non è riuscita a qualificarsi, ma sarà comunque un torneo da non perdere. Per quale motivo? Sono diverse le ragioni, ma la prima non può che essere riferita al grande e storico duello decennale tra Leo Messi e Cristiano Ronaldo.

 

Dietro nei pronostici il Portogallo di un CR7 senza dubbio in una fase calante della propria carriera. Oggi al Manchester United, per lui sarà l’ultima occasione prima di cedere definitivamente il passo ai promettenti Leao, Felix e quanto di buono ha in rosa il Portogallo.

Qatar 2022: dalla Francia al Brasile, le favorite

Ai Mondiali di Qatar 2022 si capiranno le risposte della Francia, campione in carica del torneo e grande favorita per la vittoria finale. Tanta, tantissima curiosità anche per il Brasile di Neymar, probabilmente la squadra a completare il poker di favorite insieme a Francia, Argentina e… Inghilterra.

(Getty Images)

Quest’ultimi infatti, dopo l’incubo degli Europei, arrivano in Qatar con una voglia di riscatto senza precedenti. Il ct inglese Southgate, ha recentemente dichiarato: “Una vittoria al Mondiale non cancellerebbe la delusione di Wembley”. Vero, ma non troppo. E mai come questa volta l’Inghilterra ha la rosa per trionfare in una Coppa del Mondo. La Spagna può dare molto fastidio, ma sulla carta è un gradino sotto le altre. Riflettori accesi sulla Serbia di Dusan Vlahovic che, insieme agli USA, promette di avere il ruolo di grande sorpresa della competizione ormai in arrivo.



Marco Cavallaro