Cacca, urina e bava di lumaca: il trend cosmetico che non ti aspetti

redazione

In #Lifestyle / redazione / Comments

Il mondo della cosmetica non smette mai di stupirci. I tentativi di sembrare bellissime possono indurci a prendere delle decisioni che possiamo definire discutibili. Oggi vi parleremo di alcune soluzioni che definiremo “insolite”, ma che promettono miracoli per una pelle liscia come il culetto di un bambino. L’unico inconveniente è che dovete accettare… di spalmare della cacca sul vostro viso.

Un’organizzazione filo-religiosa indiana ha lanciato qualche mese fa una linea di prodotti di bellezza contenenti due ingredienti piuttosto insoliti: urina e cacca di mucca. Questi due “ingredienti magici” sono in realtà comunemente utilizzati nella medicina ayurvedica (la medicina tradizionale indiana), tuttavia il loro utilizzo è sempre meno diffuso tra la gente comune che, ormai, preferisce delle cure che abbiano basi scientifiche consolidate.

Per riavvicinare le persone a questa tradizione, poco inclini a spalmarsi dell’urina sul volto (come dargli torto ndr.), la Visha Hindu Parishad ha deciso di confezionare un prodotto di bellezza che contiene questi due ingredienti. Inoltre, la produzione permetterebbe di garantire dei guadagni agli allevatori di mucche, evitando così che mettano in vendita gli animali, considerati sacri.

La linea di prodotti comprende un sapone di bellezza, una crema per il viso, una pomata contro i brufoli ed anche medicinali come ad esempio un lassativo.

I cosmetici di bellezza, peraltro, non sono gli unici prodotti insoliti ottenuti dalla cacca e dall’urina di mucca: qualche anno fa, in India, era stata lanciata addirittura una bevanda a base di urina di mucca, che ha registrato discrete vendite, pur non diventando una bibita di massa. Possiamo immaginarne il motivo!

Ma in questo settore regnano le celebrity, le quali non hanno mai disdegnato una buona dose di stravaganza pur di apparire sempre bellissime. A cavalcare subito questo beauty trend è stata Katie Holmes, già fan delle maschere viso speziate, che non ha mai nascosto una certa predilezione per le creme antiage a base di bava di lumaca, mentre Kate Middleton conosce bene gli effetti rassodanti dei trattamenti a base di veleno d’ape.

Maniaci del cosmetico “strano” sembrano essere anche Tom Cruise e David Beckham, che pare abbiano provato più volte una maschera viso giapponese a base di escrementi di usignolo dal potente effetto botox.

Sembra proprio che per essere bellissimi bisogna accettare qualche piccolo compromesso. Siete pronti a spalmare un po’ di veleno o di sterco sulle vostre splendide guance?