Poltergeist: il caso di Janet Hodgson

redazione

In #Instaworld / redazione / Comments

Il caso più eclatante e discusso nella storia, per via anche di una dettagliata documentazione: quello della famiglia Hodgson, a Enfield nel 1977. Il poltergeist è la più suggestiva manifestazione nel campo del paranormale. E’ un termine che deriva dal tedesco Geist che sta per spirito, e Poltern che significa bussare. Lo chiamano spirito rumoroso e pare si manifesti soprattutto agli adolescenti.

Ci sono varie teorie sul fenomeno poltergeist: si ipotizza possano essere spiriti di defunti “burloni”, o alla peggio, molto arrabbiati, che cercano di spaventare gli abitanti delle dimore per farli andar via; oppure si pensa siano energie emesse dagli stessi adolescenti: ad esempio, le tempeste ormonali e gli sconvolgimenti psico-fisici possono determinare un accumulo di energia psichica che si trasforma successivamente in energia psico-cinetica.

Il caso più famoso è sicuramente quello avvenuto nel 1977 in una casa popolare di Enfield, nei sobborghi di Londra. Peggy, da poco separata dal marito, viveva lì con i suoi quattro figli: due maschi e due femmine. La protagonista di questo strano e discusso caso è Janet Hodgson, di soli 11 anni, che, assieme a sua sorella Margaret, inizia a sentire strani rumori nella casa, oltre a vedere mobili che si spostano da soli.

Ma non sono le sole ad assistere agli strani fenomeni: anche vicini di casa, poliziotti e reporter che hanno avuto a che fare con la vicenda. Il caso fu per lo più studiato dal detective del paranormale Maurice Gross, che giunto a Enfield documenta tutto quello che accade. Questo è il motivo per cui il caso Hodgson è ricco di immagini, video e registrazioni vocali: in queste ultime, fra l’altro, si sente una voce di uomo, che dice di chiamarsi Bill, e di esser morto proprio in quella casa.

Parrebbe si tratti un fantasma che parlasse attraverso il corpo di Janet, anche se la ragazza non apriva la bocca per pronunciare quelle parole, ma sembrava che quella voce provenisse dal suo interno, quasi come fosse un ventriloquo. Qualunque sia la verità a Enfield, resta il fascino di questo incredibili e discusso caso di poltergeist.