piumino cappotto social up

Piumino o cappotto? Come scegliere il modello adatto a te per l’inverno

L'inverno è ormai arrivato e l'ardua scelta si ripropone anche quest'anno: piumino o cappotto? La risposta è facile: dipende da te. Basati su stile, clima e tessuto per scegliere il modello più adatto alle tue esigenze. Quale sarà il capospalla alla moda che ti accompagnerà per tutta la stagione fredda?

Piumino: street-style en vogue contro le intemperie

Vivi in una regione del mondo in cui le giornate sono caratterizzate da forte vento, pioggia e temperature sotto lo zero o comunque soffri molto il freddo? Il tuo sogno più grande è quello di andare a lavoro con il piumone addosso senza levare il pigiama? Allora il piumino è ciò che fa per te. Se ci pensi, il piumone tra cui ti perdi nei letargici pisolini invernali è fatto dell stesso materiale del piumino: l'imbottitura di piume d'oca è uno dei punti di forza di questo capospalla che si distingue per calore, praticità e capacità di resistere a temperature e condizioni climatiche avverse. Il "puffer coat" (per dirlo all'americana) con o senza cappuccio, è un must in Russia dove moltissime donne ormai lo adoperano quotidianamente per resistere alle glaciali temperature invernali. piumini nyfw2019 Morbido e colorato, oversize e vinilico oppure rosa cipria e trapuntato è sempre perfetto e funzionale, nonché tremendamente trendy. Sulle passerelle della New York Fashion Week 2019 il piumino si è rivelato il simbolo invernale dello street-style. Balenciaga, Joey, Max Mara, Ralph Lauren e molti altri brand hanno offerto la loro visione del capospalla più versatile che ci sia giocando con texture, colori e forme. Pesante o leggero che sia, il rivestimento del capo è fondamentale sia per il suo styling, che permette l'abbinamento anche con i look più seriosi, sia per la resistenza nel tempo. Un capo in tessuto ad alta impermeabilità ti assicurerà una protezione a 360° anche per i prossimi inverni. Scegliendo un rivestimento in stoffa idrorepellente invece, il piumino sarà più leggero e traspirante. La parola d'ordine è qualità: meglio un buon piumino oggi che 10 domani, anche per il portafogli!

Cappotto Teddy: l'orsetto di fa neon

Paura di sentire freddo ma non vuoi infagottarti? Ami le cose soffici ed essere al centro dell'attenzione? Il teddy coat è il jolly per le "FF" fashioniste-freddolose come te. Negli anni passati lo abbiamo visto marrone, bianco e nero, ma quest'anno il dolce orsetto ha una forte carica elettrica. I rivestimenti interni e l'imbottitura anche in questo caso cambiano totalmente le regole del gioco e permettono un comfort e un elevato tepore a lungo, anche nelle giornate più fredde. Pelliccia e teddy sono dettagli unici nell'armadio di una donna che suggeriscono quel tocco di grinta e voglia di osare in più. Scegli colori pastello o neon per un look austero e glamour come Max Mara oppure rimani sulle tonalità neutre per dare uno sprint al capo senza tempo per antonomasia. teddy coat neon

Cappotto: senza tempo, formale e non

A sentir parlare di piume e imbottiture hai già iniziato ad agitarti e passi buona parte delle giornate al chiuso? Allora il cappotto è il capo chiave che devi avere nel tuo armadio invernale per far diventare il tragitto casa-lavoro l'occasione giornaliera di sfilare e farti notare. Caldo senza appesantire, longilineo e avvolgente, il cappotto è la risposta raffinata ed elegante al freddo invernale. La sua leggerezza lo rende meno resistente al freddo rispetto ai piumini ma assurdamente più chic. Vestiti a strati e gioca con il colore per spiccare nelle scure giornate invernali! Nella foto sotto vediamo Kendall Jenner sfoggiare il colore moda dell'inverno 2019-20 per Fendi, ma anche i toni pastello di Topshop, le fantasie collegiali di Victoria Beckham ed il grigio melange di Stella McCartney sono ottime proposte per un cappotto che si fa ricordare. cappotto invernale sfilata