Piovono Margherite: trasformo capi semplici in qualcosa di unico

Piovono Margherite è un bellissimo progetto che abbiamo scoperto navigando su Instagram in un pomeriggio di primavera. Visitando questo profilo siamo entrati a conoscenza del bellissimo mondo di Silvia, una giovane ragazza di Firenze di 29 anni a cui è venuta un’idea particolare. Piovono Margherite è una realtà che si occupa della realizzazione di ricami su abiti, camicie, maglioni e borse. I soggetti cuciti con passione sono ovviamente delle margherite. Noi di Socialup incuriositi abbiamo avuto la possibilità di scoprire tutti i dettagli di questo colorato progetto nato quasi per gioco:

È un progetto giovanissimo, il primo fiore ricamato è arrivato poco dopo Natale di quest’anno. Ho lavorato fino alla fine di marzo 2020 facendo tutt’altro e, dopo un’estate in cui tutti pensavamo di poterci lasciare alle spalle questa situazione, le giornate passate a casa si facevano sentire. I primi ricami li ho realizzati su dei vecchi maglioncini che avevo a disposizione a casa. L’idea era quella di provare a dar loro una nuova vita e allo stesso tempo esercitarmi.

E così Silvia ha preso in mano ago e filo e ha iniziato a cucire. Per imparare ha guardato un tutorial su YouTube e ha fatto qualche tentativo. Il primo vero prodotto finito è stato un maglioncino rosa con le trecce e il ricamo di tanti fiori colorati che copriva un’intera manica ed è finito subito nell’armadio della sorella. Mandando la foto del capo alle amiche, tutte hanno iniziato a chiederne uno simile. E poi da cosa nasce cosa e il 17 gennaio compare il primo post sul profilo ufficiale di Piovono Margherite.

I fiori si sono letteralmente moltiplicati e in poco tempo ha iniziato a ricamarne di colori diversi e su capi differenti. Parte sempre da capi monocromatici e proprio come un’abile pittrice decide i colori e gli abbinamenti. Le magliette e i maglioni sono le tele bianche su cui intesse le sue coloratissime e vivacissime margherite.

Una ragazza timida e precisina che si è trovata a dover fare i conti, come tutti del resto, con il Covid. Silvia, infatti, ci ha raccontato che prima di Piovono Margherite faceva tutt’altro:

Ho frequentato il liceo classico, i primi tre anni di università a Firenze e gli ultimi due a Milano. Fino alla fine di marzo del 2020 ho lavorato con entusiasmo nell’ufficio stampa di un’importante azienda che si occupa dell’organizzazione di eventi e fiere legate al settore moda, food & lifestyle a livello internazionale. Realtà che adoravo, ma che con tutto quello che è successo è ancora praticamente ferma.

Piovono Margherite a casa tua

Per avere un capo di Piovono Margherite basta visitare il sito. Qui ci sono tutte le informazioni necessarie per procedere all’acquisto e inoltre si ha la possibilità di scegliere tra una vasta gamma di prodotti ed eventualmente optare per un capo personalizzato. Nel giro di qualche giorno riceverete a casa il vostro prodotto: Silvia, infatti, ci ha spiegato che per una maglietta impiega qualche ora per fare il ricamo. La preparazione dell’ordine è di per sé velocissima, la spedizione invece dipende dal corriere, ma solitamente gli ordini arrivano in due o tre giorni.

Riguardo al futuro cerca di essere ottimista e ci racconta che i suoi amici la chiamano già “Piovono”. Addirittura, le è capitato di essere fermata da una ragazza che in centro a Firenze le ha chiesto se lei fosse “ quella di Piovono Margherite”. Insomma, l’idea sicuramente è originale e sta riscuotendo sempre più successo. Noi di Socialup vi consigliamo di fare un giro sul suo profilo Instagram per immergervi completamente tra le sue margherite. E vi assicuriamo che con un capo di Piovono Margherite farete invidia a tutte le vostre amiche!



Eleonora Corso