Credits: Money.it

Le voci di Pio e Amedeo in un doppiaggio d’animazione

Nella monotonia dei palinsesti televisivi ai tempi del lockdown, costretti a variazioni e cancellazioni, abbiamo avuto l’opportunità di riapprezzare la comicità di Pio e Amedeo.

Il duo foggiano, infatti, è tornato in prima serata da qualche settimana grazie alle repliche della terza stagione di Emigratis, il format di “scrocco” di cene e serate nei confronti di personaggi sportivi e dello spettacolo italiani ed internazionali.

Pio e Amedeo: quando le battute diventano virali

La carriera televisiva di Pio e Amedeo è iniziata qualche anno fa come collaboratori delle Iene, quando si dedicavano ad organizzare cori da stadio ed annessa curva ultrà per i VIP italiani, esprimendo spesso quello che in molti pensavano, ma avevano paura di dire.

La loro comicità travolgente, forse a tratti fin troppo spinta e volgare, ha conquistato gran parte del pubblico italiano, creando un vero e proprio fenomeno di citazioni nella vita quotidiana, quasi ai livelli del conterraneo Checco Zalone.

Coro dopo coro, scrocco dopo scrocco, lo showbiz si è reso conto delle potenzialità dei due, capaci di tenere incollati i telespettatori allo schermo con una comicità semplice, poco riflessiva, ma che funziona e strappa sempre un sorriso.

Pio e Amedeo: alla prova con il doppiaggio d’animazione

Ora la nuova avventura che li ha coinvolti riguarda un mondo che forse mai avrebbero immaginato di scoprire e frequentare: il cinema d’animazione per bambini. Il prossimo 4 giugno, infatti, sarà online sulle piattaforme Sky Prima Fila Premiere, TIM Vision, Rakuten Tv e Chili, il nuovo film d’animazione Lucky Red “Scarpette Rosse e i sette nani

Il lungometraggio è una rivisitazione della storica Biancaneve, in cui i principi sono trasformati in nani e sono alla ricerca della donna più bella del mondo (Biancaneve) che li potrebbe liberare dalla maledizione con un bacio.

Pio e Amedeo hanno prestato la voce, magnificamente (almeno stando a quanto visto nel trailer), a due dei sette nani-principi, mentre Biancaneve parlerà con la voce di Baby K, presunta rapper inespressa.

Un’avventura nuova, un’ulteriore trasformazione nella carriera di Pio e Amedeo, che hanno dichiarato di aver abbandonato i progetti in stile Emigratis, poiché ormai maturi e padri, con figli con cui difficilmente avrebbero il coraggio di rivedere il proprio show, come dichiarato in una recente intervista.

Con “Scarpette Rosse e i sette nani”, Pio e Amedeo stanno continuando il loro percorso di avvicinamento al mondo delle famiglie, provando ad abbracciare un pubblico di più ampio respiro, senza rinunciare alle proprie origini televisive.

Credits: Vesuviolive

Emblematico in questo caso, il loro show a Sanremo 2019, ultima edizione di baglioniana memoria, in cui furono capaci di sparare a zero sul Festival stesso e su temi come l’evasione fiscale senza apparire mai fuori luogo, non generando polemiche.

Non resta che aspettare i prossimi passi del duo, mai banale e in continuo rinnovamento!



Paride Rossi