Calab

Orfani di The Witcher? Ci sono un sacco di novità per voi!

The Witcher è stata la serie evento di questo inizio 2020, in cui ha rapidamente conquistato i cuori di tutti gli appassionati 

Tra salti temporali imprevedibili, scene di azione di una certa caratura e una trama interessante, la prima stagione della serie tratta dai romanzi di Andrzej Sapkowski ha appassionato una gran fetta di pubblico che già non vede l’ora di assistere a nuove avventure di Geralt di Rivia, Yennefer e la giovane Ciri.

Per vedere i nuovi episodi ci vorrà ancora un po’, ma in casa Netflix si sono mossi per tempo. Vediamo come procedono i lavori dei nuovi capitoli della saga.

  • COSA SAPPIAMO DELLA SECONDA STAGIONE DI THE WITCHER?

La seconda stagione - essendo stata ufficializzata prima del lancio della serie - è già in lavorazione e le riprese inizieranno a febbraio, quindi per la distribuzione sarà necessario attendere il 2021. Si spera che non esca a fine anno, come la prima stagione, ma che possa arrivare entro metà anno. Se i tempi di lavorazione dovessero essere uguali a quelli del primo ciclo di episodi, sarebbe possibile vederla entro l'estate. Incrociamo le dita!

Ma l’Universo di The Witcher arriverà nelle nostre case anche nel 2020, con giusto qualche differenza rispetto alla stagione attualmente presente su Netflix.

  • COSA CI ASPETTA NEL 2020?

È stato infatti annunciato il film animato The Witcher: Nightmare of The Wolf. Non ci sono ancora informazioni relative ai dettagli della pellicola, ma il titolo ci lascia supporre che il protagonista sarà ancora una volta Geralt di Rivia (Henry Cavill), dato il suo soprannome Lupo Bianco. È auspicabile quindi, nel caso in cui questa ipotesi fosse corretta, che Cavill possa tornare già quest'anno per dar voce al personaggio, e magari non sarà il solo. D’altronde (e questa è l’unica cosa che sappiamo) al progetto stanno lavorando attivamente Beau DeMayo e  Lauren S. Hissrich, entrambi già facenti parte del team della prima stagione, mentre lo Studio Mir che si occuperà della animazioni.

  • THE WITCHER È L’ARMA IN PIÚ?

Siamo quindi di fronte ad una vera e propria espansione dell’universo di The Witcher, dal momento che si parlava già da qualche settimana di un annuncio interessante riguardo al futuro del franchise tra una stagione e l’altra. In fondo, se si vuole contrastare la concorrenza, il rilascio di un nuovo contenuto quest’anno è quasi obbligatorio. Non che Netflix debba stravolgere il suo modus operandi in funzione di ciò che faranno altre piattaforme streaming, ma Disney+ ha ufficializzato un paio di serie Marvel ogni anno per i prossimi anni, ha lanciato The Mandalorian e annunciato la serie su Obi-Wan Kenobi. Non parliamo di opere Fantasy in senso stretto, è vero, ma buona parte del pubblico di riferimento è il medesimo. 

Nel mondo dei servizi streaming è in corso una lotta senza esclusione di colpi, e The Witcher è l’arma in più di Netflix per essere appetibile agli occhi degli appassionati del genere Fantasy e affini.

Riusicrà a reggere il confronto con la serie ambientanta nel mondo del Signore degli Anelli in prossima uscita su Prime Video? Cosa ne pensate dell’annuncio di questo nuovo film animato di The Witcher attualmente in lavorazione?

Diteci la vostra!