Nel corso di una festa, finite le scorte alcoliche, brindano con il gel disinfettante, in 9 perdono la vita

Ci sono misteri, e misteri che rimarranno per sempre insoluti, incomprensibili. Lo stesso Trump, si dice che per sconfiggere il coronavirus avrebbe consigliato di bere disinfettante contenente clorochina, notizia poi messa in discussione,certo è che in tutto il mondo, l’utilizzo di gel disinfettanti è aumentato in maniera esponenziale. L’uso dei gel disinfettanti garantisce una protezione contro il virus, ma certamente non è consigliato come bevanda salva virus, tanto che nel villaggio di Tomtor, nella regione russa della Yakutia, nel corso di una festa, una volta finite le scorte di alcool, il proprietario ha deciso di continuare i festeggiamenti sorseggiando del gel disinfettante. Forse per prevenire i contagi, o forse perchè fuori di testa, tanto da confondere il gel con dei liquori, ma fatto sta che ha causato la morte di ben 7 invitati .Una scelta folle che ha portato alla morte di sette persone tra i 28 e i 69 anni, uccisi dalla sostanza tossica. In nove hanno bevuto il disinfettante alla festa:una donna di 41 anni e due uomini di 27 e 59 anni sono morti sul posto. Altre sei persone state ricoverate in ospedale, ma per quattro di loro non c’è stato nulla da fare. Gli altri due sono in condizioni disperate. Ma quello di Tomtor non è stato un caso isolato: in una diversa circostanza un altro uomo è morto dopo aver ingerito il gel igienizzante.

Adesso Alexander Kalinin, 44enne uomo d’affari, rischia il carcere dopo essere stato accusato di aver fornito il disinfettante letale che ha ucciso otto persone in tutto. Comparso in tribunale a Ekaterinburg, l’uomo accusato di negligenza per aver messo sul mercato un disinfettante con un contenuto di metanolo al 69%. Il massimo consentito è il 3,5 percento. Finora sono stati sequestrati 4.879 litri di questo prodotto, ma la polizia ritiene che non sia l’unico a essere finito sul mercato. Kalinin rischia fino a sei anni di carcere, mentre le autorità sanitarie hanno avvertito la popolazione di non bere disinfettanti poiché il metanolo può causare danni ai reni, cecità e può portare alla morte.



Alessandra Filippello