glamour.com

MTV VMA: le 5 esibizioni più iconiche di sempre

Il 30 agosto si terrà al Barclays Center (New York) la cerimonia di premiazione dei MTV Video Music Awards 2020, sebbene l’arena non sarà l’unico luogo che avrà l’onore di veder brillare le star di punta di quest’edizione. Infatti, per onorare una delle città che ha sofferto maggiormente l’arrivo della pandemia, varie performance si svolgeranno in alcuni dei luoghi più simbolici della Grande Mela, offrendo uno spettacolo diverso dal solito mettendo però, come sempre, la musica al primo posto.

In attesa di scoprire come verrà organizzata la serata in quanto a norme di distanziamento sociale fra artisti e pubblico, laddove venga concessa la presenza degli spettatori, diamo un’occhiata alle cinque performance più iconiche di sempre che hanno letteralmente creato il culto delle performance degli shows targati MTV, attesi ogni anno con tanta trepidazione.

it.wikipedia.org
  • Madonna – “Like a Virgin” (1984)

Una strepitosa Madonna 26enne detiene attualmente il record della performance più strepitosa dei VMA con Like a Virgin, e la ragione è abbastanza semplice!

Una torta nuziale alta quasi 5 metri ed un’incredibile sfilata lungo essa, con tanto di tacco perso lungo il cammino, ha mandato in delirio la folla che ha avuto la fortuna di assistere ad una meravigliosa esibizione di una giovane Madonna che presto avrebbe fatto il bis con un’altra delle sue canzoni più iconiche.

  • Madonna – “Vogue” (1990)

Ebbene sí, dopo soli 6 anni ecco Madonna infuocare nuovamente il palco dei VMA con Vogue, canzone strepitosa accompagnata da una Madonna in veste di Maria Antonietta sfoggiando le sue doti nell’arte del vogueing con un ventaglio di carta. Di certo ci spiegheremo senza troppa difficoltà il motivo della standing ovation della folla presente quella sera alla cerimonia.

  • Britney Spears, Madonna, Christina Aguilera, and Missy Elliot – “Like a Virgin”/”Hollywood”/”Work It” (2003)

Andiamo avanti di 13 anni per assistere ad un’altra esibizione tutta al femminile, questa volta però con più ospiti tra cui la sempre presente Madonna, che si aggiudica a mani basse le prime tre posizioni di questa classifica.

Si tratta di un’esibizione che rendeva omaggio alla già citata Like a Virgin, ed ha visto presente non solo la Ciccone, ma anche le principesse del pop Britney Spears e Christina Aguilera, autrici insieme a Madonna dei famosi baci che hanno letteralmente mandato in delirio tutto il mondo. Piacevole anche la presenza di Missy Elliot, sempre strepitosa.

  • Lady Gaga – “Paparazzi” (2009)

Non poteva non mancare l’esibizione che ha dato lo slancio più grande alla carriera di un’altra italo-americana, Lady Gaga, che in questa performance mozzafiato ha dato davvero di tutto! Musica drammatica al pianoforte, messaggi sensibili contro la violenza sulle donne e un incredibile finale in cui Lady Gaga, appesa ad un filo, inizia a sanguinare abbondantemente sul palco, lasciando senza parole tutti i presenti.

11 anni fa Lady Gaga si apprestava a conquistare il mondo in questo modo:

  • Britney Spears – “I’m a Slave 4 U” (2001)

Ultima, ma non meno importante, ecco tornare Britney Spears, da sempre considerata la principessa del pop, con un’altra fenomenale esibizione del singolo I’m a Slave 4 U.

Non c’è alcun dubbio, tutti conoscono questa esibizione poiché gran parte del suo successo deriva dal fatto che Britney abbia portato sul palco un pitone albino, lasciando ufficialmente alle spalle la sua immagine da ragazza Disney e presentando a tutti la nuova Britney, più sexy e sicura di sé stessa.

Una Top 5 tutta al femminile, dominata da cantanti che tutt’ora consideriamo icone del mondo della musica e che, a giudicare proprio da queste esibizioni, meritano al 100% tutto il successo guadagnato fino ad oggi.



Marco Russano