milano fashion day 2019

Dal Milano Fashion Day i migliori look per un’estate 2020 ro-ck-mantic

Tra le innumerevoli e magnifiche sfilate della MFW19, la redazione è lieta di segnalarvi i migliori look apparsi sulla passerella del Milano Fashion Day 2019, evento al quale siamo stati fisicamente presenti per la prima volta. Il consueto appuntamento del Milano Fashion Day, ci ha ricordato che la parola ''moda'', nel suo vero senso del termine, non è soltanto sinonimo di lusso. Tutti i brand "ready to wear" che hanno sfilato sono portatori sani del germe della creatività, che abita nelle menti degli stilisti e degli artigiani che contribuiscono a rimodellare lo stile e i tessuti, tenendo vivo il mondo della moda con idee e creazioni sempre nuove ed originali. Moda è arte, estro e lavoro artigiano, made in italy e non, e sicuramente non solo grandi maison. I brand che hanno sfilato al Milano Fashion Day esibendo le loro collezioni primavera-estate 2019 sono: Anna Rock, Intini Jewels, Mauro Effe, Dressi J, Federica Fasoli Milano con Gilda Mazza Genova e Atelier Milano. Tutte le collezioni della SS20 sono unite da un fil rouge rock-romantico in cui giochi di contrapposizione tra trasparenze di tessuti come tulle e seta si intrecciano con dettagli rock metallici. Vi presentiamo i migliori look di tutte le sfilate, brand dopo brand.

Anna Rock Milano

Il nome del brand è evocativo al 100%: l'anima di Anna Rock Milano è aggressiva e sensuale, la donna è bella in tutte le sue forme, vestita della sua sicurezza, così come l'uomo. Al Milano Fashion Day 2019 infatti vediamo una sfilata inclusiva: modelle standard, curvy, nere, uomini e cagnolini sfilano sulla stessa passerella, incarnando perfettamente lo scenario di inclusività tanto predicato dall'industria della moda in questi ultimi tempi.   Il miglior look è senz'altro quello indossato dai due modelli con in braccio i cuccioli: chiodo senza maniche borchiato e chiodo di pelle leopardata sono un must unisex per un aspetto che non ha bisogno di aggettivi per essere definito.

Krystal B

Nel mondo di Krystal B l'abito è un oggetto prezioso. La collezione SS20 si chiama "Wake Up Dream" e vede protagonisti tessuti leggeri e morbidi che avvolgono il corpo declinati in diverse fantasie dal richiamo marino. Il miglior look secondo noi è quello che apre la sfilata: un morbido cardigan lungo in crochet dorato brillantinato che abbraccia un morbido abito chiaro. Perfetto per le sere d'estate.

Intini Jewels

Il marchio milanese produce gioielli legati alla natura: pietre preziose illuminano i volti e le mani delle modelle con finiture che richiamano i 4 elementi. intinijewels   Il nostro gioiello preferito è questa splendida collana di pietre bianche, per la donna chic ma collegata alla natura.

Mauro Effe

L'idea alla base della collezione dello stilista di Sora, in provincia di Frosinone, è quella di vestire la donna matura e maliziosa, conscia del suo fascino. Tramite giochi di trasparenze e bustini, maniche a palloncino e brillantini, ci riesce perfettamente.

Il miglior look è stato difficile da scegliere, ma alla fine il black and gold ci ha conquistato. Questo elegante abito ha un'aspetto audace e antico allo stesso tempo, perfetto per le serate in cui ci si vuole sentir regine.

Dressi J

La verve metropolitana di Dressi J sulla passerella del Milano Fashion Day: il brand di accessori ha un target eccentrico e propone borse piccole inserti glitterati per il tempo libero e ampi zaini in pelle per il lavoro.

Federica Fasoli Milano e Gilda Mazza Genova

Due donne unite dalla passione per la moda, conosciutesi per caso, rimaste insieme per scelta lavorativa. Federica Fasoli si occupa di accessori, così come Gilda Mazza. I loro lavori sono complementari: al Milano Fashion Day 2019 sfilano sulla passerella i caratteristici orecchini quadrati di Gilda ai lobi delle modelle e le eccentriche scarpe di Federica ai loro piedi. Il connubio perfetto.

Yulia Lenskaya

Finalista 2017 del Milano Fashion Festival, la stilista russa propone la sua collezione SS20 alle donne audaci e gentili. Maniche a palloncino olografiche, giacche conduroy con rilievi e gonne plissettate ammaliano il pubblico. Ecco i nostri look preferiti, per una sera olograficamente fotonica e per un giorno satinato e comodo, ma sempre con stile. Yulia Lenskaya ammalia anche noi con la sua femminilissima semplicità.

Atelier Milano

Il brand australiano di haute couture nasce da una madrina italiana, che si ispira alla dolce vita e alla donna romantica in una notte di estate per questa collezione a tutta trasparenza. Ampie gonne, corpetti, drappeggi e trasparenze decorate da fiori e piume la fanno da padrone sulla passerella. atelier milanoatelier milano atelier milano La collezione ci ha fatto talmente sognare che non vogliamo scegliere un preferito, fate vobis!