Le Vibrazioni sul palco di Sanremo con Peppe Vessicchio puntano al podio

Si dice che tre sia il numero perfetto, così per la terza volta si presentano sul palco del Festival di Sanremo con un brano, "Dov'è", che punta a conquistare i primi posti delle classifiche.

Francesco Sarcina, Stefano Verderi, Marco Castellani Garrincha e Alessandro Deidda, hanno cantato nella serata di ieri una cover storica del Festival di Sanremo, Un’emozione da pocodi Anna Oxa (che si classificò al secondo posto nel 1978) con ospiti speciali sul palco i Canova.

“Dov’è” (Artist First) è la ballad presentata in concorso al Festival, un brano che va dritta al cuore, firmata dallo stesso Francesco Sarcina con Roberto Casalino e Davide Simonetta, che racconta la capacità di rialzarsi dopo una brutta caduta e di riconoscere i valori importanti nella vita.

Proprio nell’ottica di far arrivare a più persone possibili questo messaggio e di sottolineare la capacità della musica di parlare un linguaggio universale, la band ha deciso di portare sul palco Mauro Iandolo, figlio udente di genitori sordi segnanti, presidente dell’associazione Officina LIS, interprete LIS, socio dell'associazione di categoria ANIMU ed esperto nel tradurre la musica in Lingua dei Segni Italiana. Fin da piccolo, Mauro, aveva capito di avere una vocazione per “cantare con i segni”, quando cercava di tradurre le canzoni per i suoi genitori. Il significato e l’emozione intensa di “Dov’è” sono quindi espressi contemporaneamente in due lingue.

Durante tutte le puntate del Festival si sono distinti per la vocalità e le performance coinvolgenti, nonostante gli orari biblici del programma, che li hanno visti esibirsi ad ora tarda. Nonostante ciò la giuria demoscopica e il favore delle radio hanno dato molta fiducia a questo brano, tanto da mormorare ad una  possibile vittoria.

Le Vibrazioni sono una delle band italiane più longeve con i loro 20 anni di carriera, in cui si sono imposti nella scena pop rock italiana conquistando le classifiche radiofoniche con i loro singoli. Hanno all’attivo 5 album che contano complessivamente più di un milione di copie vendute. Nel 2019 hanno girato l’Italia con 80 concerti, davanti a un totale di oltre 600 mila persone, compreso un live speciale al Mediolanum Forum di Assago, Milano.

Dal 17 Marzo partirà inizierà un tour dal profondo sud Palermo: Le Vibrazioni in orchestra in orchestra di e con Peppe Vessicchio" nei più importanti teatri d’Italia. Uno spettacolo unico, in cui presenteranno tutti i loro più grandi successi in una chiave inedita, accompagnati da un’orchestra di 20 elementi, con nuovi arrangiamenti ideati e realizzati per l’occasione dal Maestro Peppe Vessicchio.