Quando non sai come dirlo, prova un’altra lingua! Le parole d’amore intraducibili

Lucrezia Vardanega

In #CulturalMente / Lucrezia Vardanega / Comments

”Cercami nelle parole che non ho trovato ” recitava la poetessa bulgara Blaga Dimitrova.

Perché si sa, quando si è innamorati le parole d’amore adatte non si trovano mai. Esprimere il mondo interiore di sensazioni, emozioni, paure e sogni che ci avvolgono quando ci troviamo accanto alla persona amata ci mette in difficoltà e ci fa sentire sempre inadatti.

Tuttavia, ci sono parole intraducibili in italiano ma che in altre lingua sanno esprimere esattamente quello che intendiamo dire o quello che stiamo provando. Sfumature di sensazioni che ci sfiorano racchiuse in una parola, spesso buffa, proveniente da culture molto diverse ma unite sotto il simbolo dell’amore; curioso di scoprire come si dice quella cosa che quando sei con lui o con lei ti fa sentire così…così?

  1. Mamihlapinatopei in lingua Yaghan descrive il gioco di sguardi che si scambiano due persone troppo timide mentre cercano di fare la prima mossa.
  2. Firgun in Ebraico è la gioia semplice e genuina che si prova nel sapere che è successo qualcosa di bello alla persona amata.
  3. Gezelligheid in Olandese è la sensazione di  calore provato stando con le persone a cui si vuole bene.
  4. Kilig in Tagalog, una lingua delle Filippine, è la sensazione di vertigine che si prova quando si incontra la persona per cui si ha una cotta.
  5. Onsra in Boro, una lingua estinta che si parlava in Ghana, è quella malinconia agrodolce che si prova vivendo un certo amore che si sa che non durerà.
  6. Retrouvailles in Francese è la gioia che si prova quando si incontra la persona amata dopo una lungo periodo di separazione.
  7. Dor in Romeno descrive la sofferenza per la separazione dalla persona amata.
  8. Viraha Hindi è la consapevolezza di amare qualcuno durante un periodo di separazione.
  9. Cwtch in Gallese è l’abbraccio in cui ci sentiamo protetti quando stringiamo la persona amata, un posto che regala una sicurezza che solo quelle braccia sanno dare.
  10. Flechazo in Spagnolo è il colpo di fulmine, l’amore a prima vista.

 

  1. Naz Urdu è l’orgoglio che si prova quando si è amati per cui si vorrebbe gridarlo al mondo.
  2. Cafuné in Portoghese è il gesto affettuoso di passare le dita tra i capelli della persona amata.
  3. Cheiro no cangote in Portoghese è il gesto di strofinare la punta del naso sul collo della persona amata.
  4. Geborgenheit in Tedesco è la sensazione di sicurezza che si prova stando insieme alle persone a cui si vuole bene, quando nulla al mondo ci spaventa se insieme alla persona amata.
  5. Hai shi shan meng in Cinese è la promessa di amore eterno.
  6. Manabamate in un dialetto dell’Isola di Pasqua è la mancanza di appetito quando si è innamorati.
  7. Aware in Giapponese è l’impotenza che si prova quando si sta vivendo un momento di grande bellezza sapendo che non durerà per sempre.
  8. Iktsuarpok  in Inuit è la sensazione di attesa e impazienza prima di incontrare qualcuno di cui si è innamorati.
  9. Koi no yokan in Giapponese è la consapevolezza di incontrare qualcuno e sapere di essere destinati ad innamorarsi a vicenda.