La sostanza naturale che fa dimenticare i brutti ricordi

La ricerca è stata effettuata dalla “City University of New York” su dei ratti di laboratorio. Lo scopo è quello di capire se e come è possibile cancellare dalla memoria i brutti ricordi. Lo studio potrebbe essere molto utile soprattutto per quelle persone che hanno subito dei gravi traumi oppure soffrono di stress o ansia.

La sostanza naturale oggetto di questo studio è la curcumina, che si trova anche nel curry, che può aiutare a rimuovere i brutti ricordi o le paure nascoste. Secondo gli scienziati i ricordi si annidano nella mente umana tramite delle connessioni tra neuroni che rafforzandosi diventano indelebili.

Per capire ciò sono stati impiegati come cavie dei topi. Essi sono stati sottoposti ad avvertire paura udendo un determinato suono in modo che diventasse, per loro, un ricordo. Il risultato finale è stato che i topi erano terrorizzati da quel suono al punto tale che, udendolo, si bloccavano. Così gli scienziati hanno fatto assumere alle bestioline della curcumina.

Questa ricerca ha dato esito positivo in quanto tale sostanza naturale funziona. Mentre i topi che avevano assunto curcumina erano impassibili al suono riprodotto, nuovamente, quelli che non l’avevano ingerita erano ancora spaventati. L’obbiettivo della “City University of New York”, attualmente, è quello di perfezionare tale studio per applicarlo, in futuro, sugli esseri umani.

Cosa ne pensate di questa ricerca? Credete che la curcumina abbia effetto sui brutti ricordi?



redazione