La bomboniera giusta per ogni momento della vostra vita

Claudia Ruiz

In #Lifestyle / Claudia Ruiz / Comments

Qualunque sia la ricorrenza, una festa che si rispetti non può escludere la presenza delle bomboniere come gesto di affetto nei confronti di chi ha partecipato. In realtà nell’ultimo periodo il mercato di questo genere di oggettistica è andato un po’ a scemare, in favore di una bomboniera fatta a mano e confezionata a casa. 

Tuttavia è bene sapere che ogni ricorrenza richiede una bomboniera appropriata. Ecco perché abbiamo deciso di proporre una serie di idee originali per i vostri piccoli doni; l’idea è quella di unire l’originalità alla tradizione, per cercare di rivalutare un oggetto che in futuro vi ricorderà il bel momento trascorso.

Come abbiamo detto le ricorrenze possono essere tante ma la bomboniera che sicuramente non può mancare è quella del matrimonio. I novelli sposi possono scegliere tra un numero illimitato di oggetti, l’imperativo è che siano in perfetta sintonia con i colori e il tema del matrimonio. Se avete deciso di organizzare un matrimonio classico vi consigliamo delle bomboniere in porcellana Capodimonte o in argento, non passano mai di moda e possono essere apprezzati da chiunque. Se invece volete essere originali potete optare per una bomboniera di design o un oggetto fuori dai canoni come un libro classico o una bottiglia di vino con etichetta personalizzata. 

Un’altra importante ricorrenza nella vita di una persona è senza dubbio la laurea. Il colore predominante è come tutti sappiamo il rosso e la bomboniera dovrebbe rispecchiare una passione o attitudine della personalità del laureato. Altrimenti potreste optare per un classico oggetto porta fortuna come un quadrifoglio o una coccinella.

Parliamo ora di una tipologia di bomboniera particolare, quella sacra. Chiunque organizzi un Battesimo per il proprio figlio, una Comunione o Cresima, predilige giustamente un’icona religiosa come presente per i propri invitati. Le raffigurazioni delle Holyart – bomboniere sacre possono essere molteplici: i simboli eucaristici più noti e diffusi sono la spiga, il pane, l’uva, la foglia di vite, il calice, il vino e la calla (il fiore sta a significare candore e purezza), mentre quelli della Cresima sono la mitra vescovile, il cappello e il bastone insieme, il fuoco, l’acqua e la colomba ( simbolo dello Spirito Santo). 

Tuttavia sempre più spesso vengono scelte delle bomboniere sacre raffiguranti cherubini, icone religiose come la Madonna con il bambino nel caso di un Battesimo, quasi a voler benedire la nuova nascita, o la Sacra Famiglia che rappresentano l’indissolubile legame della famiglia. I materiali possono essere molteplici dal cristallo e vetro, alla porcellana, senza dimenticare l’argento.

Se invece preferite un gesto solidale ringraziate i vostri amici e parenti attraverso una donazione ad un ente benefico o di ricerca scientifica. Qualunque sia la vostra scelta ricordate di esprimere voi stessi e la vostra personalità, basta che non dimenticate i confetti!