La birra all’aragosta e al sale marino

In uno stato americano, esattamente nel Maine, l’azienda Oxbow Brewery ha realizzato una birra insolita, ovvero quella all’aragosta, detta anche “Saison dell’Aragosta; per la preparazione infatti si usano le aragoste cotte,  mischiate dopo con la birra non fermentata.

Il nome della birra è in parte italiano perchè creata con la collaborazione del Birrificio di Giovanni Campari insieme a Tim Adams, uno dei soci della Oxbow Brewery.

Inizialmente il gusto della nuova birra era a base di frumento e di orzo ma in seguito i soci dell’azienda, per proporre ai clienti una bevanda alcolica particolare, hanno apportato delle modifiche al sapore.

Il gusto della birra, definito ottimo per i creatori, ha infatti un giusto equilibrio perchè l’aragosta conferisce dolcezza mentre il sale l’acidità e un retrogusto marino che non stona con l’insieme degli ingredienti.



redazione