Credits: dailymail.co.uk

Intimo: come mostrarlo senza essere volgare

L’intimo è il debole di ogni donna e investiamo veramente molto nel loro acquisto, ma poi, una volta vestite, nessuno lo vede più ( o, magari, qualcuno sì!). È davvero un peccato nascondere quei deliziosi reggiseni in pizzo oppure quei body super femminili, ma le soluzioni ci sono. Ecco qualche consiglio per ostentare il vostro intimo e renderlo protagonista dei vostri outfit, ma senza risultare volgari.

Reggiseno (o bralette) + giacca

Via Instagram Caro Daur

Questa accoppiata è resa vincente grazie al contrasto tra il rigore del capo classico, la giacca, e la sensualità del capo intimo. Al posto del classico reggiseno potete optare per una bralette, una versione più curata e più coprente. Se poi, invece della giacca classica, sceglierete un blazer oversize, che deve sembrare rubato dal guardaroba di vostro padre o del vostro fidanzato, l’effetto sarà ancora più sensuale. Abbottonata o aperta, sta a voi decidere quanto osare. E tranquille, se non avete l’addome super tonico di Caro Daur, scegliete un pantalone a vita alta, magari dal taglio a palazzo. Così sembrerete anche più alte!

Reggiseno a triangolo + maglia trasparente

Credits: lostilediartemide.it

Questa è la soluzione a due problemi. Il primo è cosa mettere sotto la maglia trasparente se non ve la sentite di fare come Patty Pravo e non mettere nulla e il secondo è come far vedere a tutti quel delizioso triangolo di pizzo che avete comprato. In questo caso meglio non creare contrasti di colore, quindi se il top è nero scegliete un triangolo nero. Vi renderà più eleganti. Se poi ve la sentite di osare e avete l’occasione adatta, per esempio una festa in spiaggia, scegliete un abito trasparente e sotto mettete solo reggiseno e culottes. Fate molta attenzione perché cadere nel volare sarà molto facile in questo caso, quindi assolutamente scarpa bassa.

Reggiseno a vista + camicia

Credits: pensorosa.it

Con la camicia vale più o meno lo stesso discorso della giacca. In questo caso, però, meglio chiudere qualche bottone e lasciare che lo scollo si apra da sé lasciando intravedere il reggiseno. Insomma, dovrà sembrare quasi casuale, come se non avete avuto il tempo di abbottonarvi.

Body semi-trasparente + giacca

Credits: blog.personalshopperglamour.it

È da qualche anno che vediamo i negozi di intimo invasi da questi body in tulle o in pizzo, curati nei minimi dettagli, che a volte sono delle vere opere d’arte. Allora facciamoli vedere! Indossarli da soli, però, è abbastanza difficile perché generalmente hanno spalline finissime e sono aderenti come una seconda pelle. La soluzione è indossarli sotto una giacca, che può essere anche di jeans per un look meno impegnativo, perfetto per le serate estive.

Sottoveste + t-shirt (sotto)

Credits: rm-style.com

Le sottovesti sono uno dei capi di lingerie più eleganti e seducenti, ma c’è un modo per indossarli anche per uscire e soprattutto per renderli più giovanili. Infilateci sotto una t-shirt, la classica bianca che tutte abbiamo nell’armadio. Il contrasto tra il cotone della maglia e la seta della sottoveste lo rende un outfit adatto da portare tutto il giorno.

Scommettiamo che state già fremendo e non vedete l’ora di provare questi abbinamenti. Nell’attesa di poter tornare ad uscire tranquillamente e sfoggiare i nostri look, andate a tirare fuori dal cassetto tutti quei reggiseni deliziosi che avete comprato nel corso degli anni. Ora che sapete come non tenerli più nascosti, iniziate a provare qualche outfit!



Giulia Storani