Il materasso perfetto per l’amore

Pudici, esibizionisti o mediamente equilibrati nelle dimostrazioni d'affetto, nessuno può negare l'importanza della passione nella vita di una qualunque persona. L'attrazione parte da quell'istinto atavico che spinge gli esseri viventi alla riproduzione per permettere la sopravvivenza della specie, creando un turbinio di emozioni e processi biochimici altamente complessi che portano al desiderio.

Il detto "la realtà può superare ogni immaginazione" è spesso vero se pensiamo alle modernità disponibili per vivere un amore a distanza, anche per quello che riguarda la condivisione dei piaceri carnali tramite gadget intelligenti connessi ad Internet. E nell'impeto ormonale capita anche di concedersi occasionali distrazioni telematiche, che finiscono per sfociare in video ricatti tramite social.

Perché mai tralasciare il comfort e lasciarsi andare nel più tradizionale dei contesti? Per questo ora vediamo insieme come scegliere il materasso perfetto per fare l'amore.

Il materasso giusto al momento giusto

Il caro vecchio materasso a molle offre intramontabili suggestioni, con i suoi cigolii che attirano l'attenzione dei più invidiosi in ascolto. A meno che non si tratti di un materasso con le molle insacchettate singolarmente, con la sua sorta di movimento sussultorio che resta indelebile nella memoria di molti generazioni può offrire un effetto davvero piacevole ed incoraggiante.

I moderni diffusi materassi in memory foam, indubbiamente più confortevoli della vecchia classe a molle per la loro capacità di assorbire l'energia del movimento e per il fatto di adattarsi meglio alle forme del corpo, viene incontro ai più riservati che non vogliono dare pubblicità sonora della loro peripezie amatoriali poco convenzionali. Ma la magia sta anche nel coprimaterasso, proprio quell'articolo di biancheria da letto a cui prestiamo poca attenzione ma che può influire in maniera importante sulla qualità del sonno e quant'altro facciamo sotto le lenzuola.

E del materasso ad acqua vogliamo parlarne? Forse quello meno diffuso, ma che più fa volare le fantasie amorose. Il top per attutire la pressione massima di parti come ginocchia, gomiti e fondoschiena, offre silenzio e quell'ondeggiamento in risposta ai movimenti dei corpi: se da una parte richiede un po' più di energia muscolare per via dell'affondamento della persona, di ritorno offre una piacevolissima instabilità.

Oltre al materasso, l'ambiente fa la differenza

Chiaramente la morbida accoglienza di un materasso si può considerare perlopiù come l’arrivo o, quantomeno, una tappa significativa dell’esperienza ardente. Un po’ come diceva una vecchia canzone “oltre alle gambe c’è di più”, anche al “ring di combattimento” c’è molto di più: le più imprevedibili emozioni, sentimento ed istinto ma anche quelle piccole accortezze che creano la giusta atmosfera per lasciarsi andare.

Ed ecco che le luci soffuse, magari candele flebili ma è in grado di diffondere stuzzicanti fragranze esotiche di sandalo e patchouli tanto per citare solo due delle più riconosciute ed apprezzate. Fra le fragranze predilette dalle donne senza dubbio la rosa, ylang ylang e gelsomino che, oltre a diffonderne il profumo come oli essenziali, meritano di essere presenti in punti strategici con i loro splendidi petali. 

L’attenzione non può mancare nemmeno sul colpo d’occhio dato dalla scelta dell’abbigliamento, anche intimo, per non lasciare nulla al caso e mostrarci al passo con i tempi perché ogni epoca ha le sue mutande.



redazione