L'esultanza dell'italia dopo un gol

Il girone di qualificazione dell’Italia verso i Mondiali del 2022

Giovedì 25 marzo l’Italia giocherà la prma partita del suo girone di qualificazione verso i Mondiali del 2022. Dopo il sorteggio di Zurigo l’Italia è stata inserita nel gruppo C con Svizzera, Irlanda del Nord, Bulgaria e Lituania. Gli Azzurri esordiranno al Tardini di Parma contro l’Irlanda del Nord.

Il girone

Il girone è ampiamente alla portata degli Azzurri, ma la mancata partecipazione agli ultimi Mondiali rimarrà a lungo come un monito a non sottovalutare nessun avversario. La Nazionale italiana sta vivendo un’ottimo periodo di forma sotto la guida di Roberto Mancini. Oltre ai risultati spesso le partite sono state accompagnate da un ottimo gioco che mancava da tempo. Queste qualificazioni e il prossimo Europeo permetteranno di crescere ulteriormente ad un gruppo formato anche da molti giovani di talento.

Il gol dell'Italia contro l'Olanda
L’esultanza di Barella dopo il gol segnato contro l’Olanda. Da La Nuova Sardegna

Ecco le avversarie nel girone di qualificazione dell’Italia verso i Mondiali del 2022.

Svizzera

La Svizzera occupa il 16esimo posto del Ranking Fifa ed è certamente l’avversario più ostico. Lo stesso CT Mancini l’ha definita come una delle migliori squadre della seconda urna. Il primo incontro con gli elvetici sarà a settembre ma l’Europeo in programma a giugno permetterà un primo incontro tra le due nazionali. La Svizzera non manca certo di giocatori già conosciuti in Italia: da Freuler a Ricardo Rodriguez passando per vecchie conoscenze come Shaqiri (all’Inter per sei mesi nella stagione 2014/15). Lo stesso tecnico Petkovic ha allenato la Lazio, conquistando anche la Coppa Italia, nel 2013. Sono ben note anche le qualità di alcuni giovani, spiccano fra tutti il trio di giocatori del Borussia Mönchengladbach: l’attaccante Embolo, il centrale Elvedi e il mediano Zakaria, il più costoso di tutta la rosa.

Irlanda del Nord

L’Irlanda del Nord, la prima avversaria dell’Italia, occupa il 45esimo posto del ranking. Uno dei giocatori più promettenti è il terzino sinistro Lewis, classe ’98, in forza al Newcastle. Altro giocatore che milita in Premier League è Jonny Evans del Leicester City. Il miglior marcatore della squadra è il capitano Steven Davis. Centrocampista centrale, in forza ai Glasgow Rangers, ha segnato 12 gol in 124 presenze. Davis è anche il più presente di sempre con la maglia dell’Irlanda del Nord.

Bulgaria

La Bulgaria occupa il 68esimo posto del ranking Fifa. Questa nazionale non sta vivendo un periodo particolarmente brillante, l’ultima partecipazione ad un grande torneo è datata all’Europeo del 2004.  Il talento più cristallino è sicuramente il trequartista Kraev. Il classe 1997 ha lasciato il campionato di casa per approdare al Famalicao, in Portogallo, dopo una breve esperienza non fortunata al Midtjylland.

Lituania

La Lituania occupa il 128esimo posto del Ranking, con una rosa valutata poco più di 7 milioni di euro. Nel corso della sua storia non ha mai partecipato alla fase finale di un Europeo o un mondiale. È anche una delle squadre che ha segnato meno reti all’Italia.

Il calendario degli Azzurri

Giornata 1: 25 marzo 2021, Italia-Irlanda del Nord

Giornata 2: 28 marzo 2021, Bulgaria-Italia

Giornata 3: 31 marzo 2021, Lituania-Italia

Giornata 4: 2 settembre 2021, Italia-Bulgaria

Giornata 5: 5 settembre 2021, Svizzera-Italia

Giornata 6: 8 settembre 2021, Italia-Lituania

Giornata 7:12 novembre 2021, Italia-Svizzera

Giornata 8: 15 novembre 2021, Irlanda del Nord-Italia

Il girone di qualificazione dell’Italia verso i Mondiali del 2022 è formato da sole cinque squadre perché gli Azzurri saranno impegnati nella fase finale della Nations League in programma ad ottobre. Ai Mondiali si qualificheranno le 10 squadre europee che vinceranno il proprio girone. In caso di mancata qualificazione l’Italia è già qualificata di diritto ai playoff grazie alla vittoria del proprio girone di Nations League.

Fonti Sky Sport, Wikipedia e Transfermarkt



Tommaso Pirovano