Una vetrina del museo della borsa di Amsterdam

I modelli di borse da donna più comuni e come abbinarli

Le borse da donna non sono soltanto dei comuni accessori, ma dei veri e propri capi d’abbigliamento che, oltre a contenere tutti gli oggetti necessari, sono anche ottimi per caratterizzare l’outfit scelto per il giorno o per la sera.

Ma quante persone possono davvero dire di conoscere tutti i tipi di borse da donna che esistono? In questo articolo parliamo dei modelli di borse da donna più comuni e come abbinarli, dalle borse a spalla da donna, agli zainetti fino alle eleganti pochette.

Quanti tipi di borse da donna esistono?

Esistono davvero moltissimi tipi di borse, ognuno studiato per una particolare occasione o esigenza. Se lo si chiede ad un uomo, molto probabilmente, dirà che alla fine le borse sono tutte uguali e che si differenziano basicamente tra borse grandi e borse piccole.

Ma una donna conosce bene la differenza tra tutte le borse e come sfruttare ogni diversa tipologia per ogni singola occasione. Di seguito sono riportati i cinque tipi di borse più comuni e una piccola spiegazione sul miglior modo di abbinarle al proprio outfit.

Il bauletto

Il bauletto è una borsa molto versatile, dai manici corti e opzionalmente dotato di tracolla. Molto comodo da portare, questo tipo di borsa è perfetto per la facile organizzazione degli oggetti al suo interno ed è ottimo per essere accompagnato a un abbigliamento casual e informale, tuttavia si adatta senza problemi anche ad una serata piuttosto elegante.

Il secchiello

Tornato di moda dopo il boom degli anni ‘80, il secchiello è una borsa molto capiente, ottimo per essere sfoggiato di giorno in una comune uscita con le amiche o per una scatenata giornata di shopping.

Anche in questo caso va abbinato ad un abbigliamento casual come un jeans e una camicetta, ma anche affiancato ad un comodo leggings e una scarpa trainer.

La shopper

La shopper è senza dubbio la borsa più utilizzata per il giorno dalla maggior parte delle donne. Comoda, capiente e dalla forma spesso rettangolare, questa borsa è caratterizzata dai manici corti ed è realizzata con diversi tipi di materiale.

Così come la tote, o la hobo, questa borsa è perfetta quando si programma un’intera giornata fuori casa e si adatta praticamente ad ogni tipo di abbigliamento, anche se le circostanze fanno sì che molto più spesso venga accompagnata a un abbigliamento informale.

La clutch

La clutch è senza dubbio la borsa più elegante tra quelle elencate in questo articolo. Caratterizzata dalla classica chiusura a scatto, questa borsa non ha manici né tracolle e va tenuta, per questo, tra le mani.

Può essere rigida o morbida e va abbinata, il più delle volte, ad un abbigliamento elegante, facendo caso anche al tessuto e al colore del vestito e delle scarpe.

Lo zainetto

Lo zainetto resta, insieme alla shopping bag, uno degli accessori preferiti dalle donne sportive e da quelle che passano la maggior parte del loro tempo fuori casa.

Lo zainetto permette di avere le mani sempre libere e, per questo, è perfetto per chi si sposta in bicicletta e per chi cammina molto. Questo tipo di borsa è chiaramente ottimo per un abbigliamento sportivo ma, all’occorrenza, con la scelta della giusta fantasia, può essere utilizzato anche per un aperitivo serale con le amiche.



redazione