I migliori beauty look della mostra del cinema di Venezia 2019

Con il red carpet della prima serata si apre ufficialmente la 76esima edizione della mostra del cinema di Venezia. Non solo cinema ma anche lusso, luci e mise da sogno sono pronti a dare spettacolo sul tappeto più atteso dell’anno.  Pronti a scoprire i migliori beauty look di queste magiche notte?

Annabelle Belmondo

Annabelle Belmondo, elegantissima nel suo abito nero, mantiene il suo stile chic sul red carpet con un look che non può sbagliare: rossetto nude, eyeliner ed onde morbide. Non fosse per il rosso brillante sul quale sta camminando si direbbe un look da tutti i giorni che possiamo facilmente replicare a casa.

Penelope Cruz

Penelope Cruz sa bene come esaltare i suoi occhi scuri e cioè con un bel smokey eyes intenso e sui toni del marrone. Inoltre, non rinuncia ai suoi amati rossetti aranciati, adatti alla sua pelle ambrata. L’incarnato viene poi illuminato da un velo d’illuminante sugli zigomi. Impossibile non inserirlo nella lista dei migliori beauty look.

Molly Sims e Alessandra Mastronardi

Molly Sims sceglie uno stupendo abito grigio di Monique Lhuiller. Il grigio non è esattamente un colore facile da gestire soprattutto nella scelta del makeup adatto, ma lei utilizza un escamotage tanto semplice quanto perfetto: ombretto dello stesso tono di grigio sulla palpebra e rossetto rosso scuro.

Lo stesso trucchetto viene utilizzato da Alessandra Mastronardi, madrina dell’evento, quando indossa lo sfavillante abito grigio di Armani che ha fatto impazzire il web.

Laura Chiatti

Nel suo sfavillante abito dai toni del bronzo Laura Chiatti decide di utilizzare le stesse nuances per il suo makeup. Una scelta perfetta dal momento che gli occhi verdi sono esaltati da tutti quei colori che contengono una punta di rosso al loro interno. Indovinata anche l’acconciatura raccolta per mettere in evidenza la schiena e gli orecchini chandelier.

Sara Sampaio 

Gli occhi verdi non sono messi in evidenza solo dalla gamma cromatica dei rossi, ma anche dei viola essendo il complementare. Sara Sampaio sfrutta a suo favore queste regole e realizza un makeup dai toni violacei perlato, mentre  sulle labbra stende un velo di gloss. Un makeup leggero per un abito importante.

Alice Pagani 

Abbiamo amato Alice Pagani e il suo caschetto nero. Fresca ed elegante nel suo abito firmato Armani mantiene un mood anni 30 anche nel trucco scegliendo un rossetto della stessa nuance del vestito. Il makeup occhi è super naturale impreziosito da un eyeliner sottilissimo. La Pagani rimane poi sul matte nella scelta del fondotinta e sembra non essersi concessa nemmeno un po’ di blush, pur riuscendo a mantenere una pelle candida.

Barbara Palvin e Camilla Mangiapelo 

Barbara Palvin preferisce rimanere nella comfort zone del binomio “eyeliner + rossetto fuoco” e come darle torto? Osa un po’ di più nell’acconciatura impreziosita da una treccia raccolta in uno chignon perfetto e molto grande. Nel complesso è stupenda pur rimanendo all’interno degli schemi.

Anche Camilla Mangiapelo sceglie la  coppia “eyeliner e rossetto rosso” ma stupisce con una coda che mima la forma di una conchiglia. Veramente particolare!

Tamara Kalinic

Stupenda Tamara Kalinic che dopo aver scelto un rossetto matte rosso aranciato della stessa sfumatura dell’abito, sceglie di creare uno smokey eyes contenuto ma impreziosito da una linea di eyeliner sfumata. Il viso viene poi definito da un contouring leggero che esalta gli zigomi altissimi. Bravissima!

Elsa Hosk

Onde morbide e spettinata per la bellissima Elsa Hosk nel suo secondo giorno a Venezia. Il makeup punta tutto sugli occhi dove viene realizzato un leggero cut crease dai toni caldi ed eyeliner. La bocca invece è lasciata naturale. Il make up è stupendo ma lei di più.

Candice Swanepol 

Con un abito così seducente bisogna far attenzione a non esagerare e Candice Swanepol si destreggia magistralmente scegliendo uno smokey eyes dai toni dorati che mima la forma dell’eyeliner. Per dare più volume alle labbra viene steso un rossetto nude, leggermente sfumato con un colore più scuro ai lati. L’incarnato è matte e definito da un contouring evidente ma perfetto. Infine l’acconciatura non poteva che essere uno chignon perfettamente laccato. Il risultato è perfetto ed entra a pieno titolo fra i migliori beauty look della mostra.

Chiara Ferragni

Il suo documentario non avrà messo tutti d’accordo ma sicuramente il suo look si: Chiara Ferragni è splendida nel suo abito nero in paillettes di Dior e la sua bellezza è esaltata ancora di più dal makeup. Sceglie un rossetto matte rosso mattone, mentre sulla palpebra è steso un ombretto dorato. L’occhio viene poi allungato otticamente sfumando partendo dalla piega un ombretto biscotto rifinito con un altro aranciato. All’angolo un ombretto bianco e nella lima interna viene stesa una matita burro. Due ottimi trucchetti per allargare lo sguardo e dare luce. I capelli sono spostati sul lato e definiti in onde morbide.

Michelle Sampaio

Michelle Sampaio esplode letteralmente sul red carpet sfoggiando un’acconciatura afro, ma anche il trucco non è da meno. Sceglie di realizzare uno smokey eyes molto scenografico color ottanio mentre nella lima inferiore mette una matita nera per definire lo sguardo. Nella piega dell’occhio viene steso un ombretto biscotto. L’incarnato è perfetto ma molto naturale e sulle labbra solo un velo di gloss.

Nilufar Addati

Anche Nilufar Addati sceglie uno smokey eyes molto sfumato sui toni del grigio viola in perfetto accordo con il colore del suo abito. Stende infine nella lima interna una matita nera per uno sguardo magnetico!