I 3 chef più stellati d’Italia

In CUCINA by Andrea CalabròLeave a Comment

Non è una novità. Ogni periodo ha il lavoro da sogno. C’era chi voleva fare il dj, e allora tutti dj, poi rapper, e allora tutti rapper, gli youtubers… e così via. C’è anche chi sogna il mito di dire a qualcuno che il proprio piatto faccia schifo, un po’ come Gordon Ramsey, oppure come il nostrano Antonino Cannavacciuolo. E’ sicuramente un mestiere molto intrigante, quello dello chef, che negli ultimi anni sta andando fortunatamente evolvendosi, sebbene ci siano anche delle strane degenerazioni che facilmente riscontriamo in TV. Ci sono appunto chef e chef, ci sono alcuni chef semi sconosciuti che per il loro carisma hanno fatto carriera in TV e ce ne sono degli altri, magari meno famosi, che invece riescono ad incantare dietro i fornelli e che per questo sono stati premiati dalla blasonata guida Michelin. Oggi noi di Social Up vi presenteremo tre dei migliori chef che il Belpaese vanta.

1. Gualtiero Marchesi

Sebbene non sia un amante della telecamera, Marchesi è senza dubbio uno degli chef più famosi in Italia, merito della sua cucina creativa e del suo spirito che lo vede mischiare tradizionale ed innovativo. Inizia la sua carriera in Svizzera, al Kulm di Saint-Moritz e studia all’istituto alberghiero di Lucerna, quindi si trasferisce in Francia, dove affina le proprie tecniche  tra Parigi e Digione. E’ stato il primo in Italia a ricevere l’onorificenza delle 3 stelle Michelin. Potrete gustare la sua cucina al Marchesino di Milano che noi di Social Up abbiamo avuto l’onore di provare e che vi assicuriamo, vi stupirà senza alcun dubbio.

2. Davide Oldani

Abbiamo avuto modo di conoscere anche lui, che con il suo carisma, in occasione del Fed organizzato da Facebook e Confindustria, ci ha raccontato della sua cucina. Molto amico di Marchesi, che peraltro è stato il suo maestro nei primi anni di carriera, Oldani ha lavorato presso il Fauchon di Hermè a Parigi e dal 2003 dirige la “trattoria” D’O a Cornaredo, nei pressi di Milano. A differenza di Marchesi, Oldani ha un buon rapporto con lo schermo, tanto da avere condotto un programma televisivo (The Chef). La sua cucina di rifà molto alle origini popolari, infatti lo chef stellato si prodiga a lavorare molto con i prodotti a km0 utilizzando soprattutto le ricette della tradizione.

3. Bruno Barbieri

Chi non ha visto in vita sua una puntata di Masterchef? Vederlo cucinare in TV è qualcosa di magico, la sua armonia dei movimenti quando si trova dietro ai fornelli riesce ad ipnotizzare. Si fregia di ben 7 stelle Michelin (come Marchesi). Profondamente legato alla sua terra (non solo culinariamente, perché è uno dei tifosi del Bologna più famosi in Italia) Barbieri riesce a ricreare i piatti emiliani a trovare i giusti legami con i sapori di tutto il mondo producendo una sorta di fusion-emiliana che testimonia la sua grande padronanza dei fornelli e della cucina estera, grazie agli anni trascorsi come chef sulle navi da crociera.