Halloween: decorazioni da paura

Halloween è un momento dell’anno speciale. È una festa molto sentita nella cultura anglosassone ma è così divertente e colorata che si è diffusa in tutta Europa e nel mondo. Insomma diciamocelo: è spaventosa, divertente e piena di creatività. Come non amarla? Che voi abbiate deciso di dare una festa a tema a casa vostra o vogliate semplicemente accogliere i bimbi che giocano a dolcetto e scherzetto in un’atmosfera spettrale non importa: avrete bisogno delle giuste decorazioni Essenzialmente potete scegliere fra due mood per le decorazioni: casual o chic. Take your choice

Casual Bianco, nero e arancio sono colori che richiamano la tipica atmosfera di Halloween, usateli perciò nelle vostre decorazioni! Se avete deciso inoltre di intrattenere i vostri ospiti nel salotto per la maggior parte del tempo collocate in questo spazio la maggior parte degli oggetti a tema. E ovviamente è molto importante che le decorazioni sembrino vere per essere davvero creepy.

Usate una mensola o un tavolino da caffè per allestire un assortimento di candele, statuette, teschi in plastica e drappeggi in tessuto. 

Può esistere Halloween senza dolcetto e scherzetto? Ovviamente no! Quindi perché non aggiungere un tavolino con contenitori in vetro e tanti dolciumi colorati?

Se siete abbastanza fortunati poi da avere una scala che porta al piano superiore, un camino o addirittura grandi finestre sfruttateli! Ricreate un’atmosfera degna da film horror aggiungendo file e file di lucine arancioni, ghirlande di piume nere, teschi, finte ragnatele ecc. Le silhouette attaccate alle finestre inoltre possono essere davvero spaventose e intriganti se attaccate con cura, e tutti ne rimarranno impressionati!  Prima si è parlato di tavolini di dolci e altri oggettini magici ma cosa sarebbe Halloween senza streghe e pozioni? Allestite mensole, tavolini o tutto ciò che preferite con bottigliette trasparenti di varie forme e dimensioni contenenti liquidi colorati per ricreare l’atmosfera della dimora di una vera strega.  Scheletri, teschi e ossa possono essere sia in plastica che di legno ma in questo caso il colore e la pittura sono molto importanti. Se siete amanti dei progetti DIY siamo sicuri che non vi farete spaventare! I progetti DIY sono infatti molto popolari durante questo tipo di festività. Spesso le decorazioni sono costose e non verranno più utilizzate fino all’anno successivo perciò le decorazioni fai da te sono spesso l’opzione migliore, e sono inoltre un ottimo modo per coinvolgere i bambini. In questo modo darete un tocco di autenticità alla vostra vera (ma molto finta) casa stregata.

Chic

Certo, Halloween è fantastico con la sua atmosfera spettrale ed eccessiva, ma non a tutti piace. Per chi non vuole allestire la propria casa da cima a fondo ma vuole comunque partecipare a questa festività niente paura (se così si può dire)! Proseguite nella lettura. 

Essere chic anche ad Halloween è più semplice di quanto si possa pensare. Dopotutto la regola less is more vale in tutte le occasioni. 

L’idea di gonfiare tonnellate di palloncini arancioni e neri vi spaventa a more? Sostituiteli con eleganti palloncini trasparenti fasciati nel tulle nero. Molto più eleganti e sobri. 

Se volete decorare le vostre mensole aggiungete ai soprammobili che già avete qua e là qualche ragno adesivo. Per un tocco chic ma anche fashion potreste anche aggiungere alle vostre composizioni delle zucche dipinte di nero con cut-out a forma di costellazione, e altre a forma di fantasmino dipinte con lo spray bianco. 

Chi ha detto che fiori e teschi non vanno d’accordo? Smentitelo con un fantastico vaso a forma di teschio traboccante di fiori dalle tonalità dark. 

Se tutto ciò vi sembra sufficientemente chic ed elegante ma volete comunque aggiungere un po’ di drama alla vostra casa una decorazione in carta velina nera che sembra fiorire dalle vostre mura, quadri, stampe di diverse dimensioni misto a grafiche è esattamente ciò che state cercando. Magari posta dietro al carrello del buffet.