Formaggio di latte materno a New York

Ebbene sì! Avete già voglia di assaggiarlo? E allora, prendete un aereo, destinazione New York!  Un ristorante modaiolo della Grande Mela, la Klee Brasserie, ha messo in menù degli stuzzichini a base di formaggio di latte materno. Lo chef, Daniel Angerer prepara le leccornie facendo cagliare il latte prodotto da sua moglie, Lori, mamma di una bambina di dieci settimane. Poi aromatizza le palline di latticino umano così prodotte con fichi e paprika. Angerer descrive il sapore come “simile a quello del formaggio di latte vaccino, un po’ dolce”, ma precisa, sul New York Post, che il gusto varia con il vino abbinato – lui consiglia il riesling – e anche secondo “ciò che mangia la madre”. Probabilmente chiederà presto alla sua signora di aumentare la produzione per potere sperimentare dei gelati!



redazione