Famiglia Jamison, un’intera famiglia scomparsa nel nulla

redazione

In #Instaworld / redazione / Comments

Vogliamo raccontarvi la strana scomparsa della famiglia Jameson, della quale ormai si sono perse completamente le tracce.

Tutto ebbe inizio quando tutta la famiglia, Bobby Jamison, sua moglie Sherilynn, e la loro figlia di sei anni decisero di andare a visionare un terreno, presumibilmente da acquistare, su una strada rurale nel Oklahoma. Ed è proprio su quella strada che svaniscono nel nulla. Questo accadeva l’8 Ottobre 2009. Per molti giorni non si seppe niente, fino a che, alcuni famigliari, non ricevendo nessun tipo di comunicazione dalla famiglia Jamison, non decisero d denunciar il fatto alle forze di polizia. Dopo circa una settimana, uno sceriffo coinvolto nella ricerca ritrovò il camioncino della famiglia Jamison parcheggiato sulla strada rurale in mezzo al nulla.

La cosa strana è che lasciarono il loro cane legato all’interno del veicolo, e che al momento del ritrovamento era quasi morto di fame e di sete (per fortuna poi si salvò). In quel periodo faceva molto freddo, e a rendere ancor di più le cose misteriose, fu il ritrovamento di tutti vestiti all’interno del camioncino della famiglia Jamison, ed una busta contenente 32mila dollari nascosta sotto il sedile del guidatore. Il mistero si faceva sempre più fitto.

Le teorie sulla scomparsa della famiglia Jamison I vicini di casa, interrogati nelle ore successive al ritrovamento del pulmino, riferiscono che la famiglia Jamison si comportava in modo strano nelle ultime settimane. Una testimone in particolare racconta che la moglie di Bobby le aveva raccontato che in casa loro avvertissero i fantasmi, ed è per questo che avrebbero avuto bisogno di un’esorcista per debellare le entità dalla loro proprietà.

La polizia non trovò nessun segno di effrazione o violenza sul camioncino della famiglia Jamison, e questo portò l’opinione pubblica a pensare che la scomparsa sia stata volontaria e non indotta da qualcuno in particolare. Molte sono le teorie che gravitano su questo caso. Anche se la famiglia era nota per il “vizio” di portarsi dietro una gran quantità di danaro, il fatto che sia stata ritrovata una busta piena di soldi, esclude automaticamente che siano stati uccisi per rapina, anche se in molti non escludono che i soldi sotto il sedile non furono ritrovati dai rapitori, e quindi proprio per questo, uccisi.

Alcuni dicono invece, che la famiglia Jamison sia entrata a far parte del programma protezione testimoni americano, e quindi per forza di cose, dovettero inscenare la propria scomparsa. Altri invece sono convinti he la famiglia Jamison fosse coinvolta in un traffico di armi e droga, e che avessero fatto qualche sgarro ai trafficanti e fossero stati barbaramente uccisi dai loro stessi soci d’affari. Altri ancora sono certi che la ragione della scomparsa sia da ricercare in un vecchio processo che Bobby ebbe contro suo padre; testimoni dichiararono che proprio suo padre lo minacciò di morte, ma la polizia scartò a priori questo tipo di ipotesi.

La madre di Bobby è tutt’ora convinta che il figlio e la sua famiglia siano stati uccisi da una setta satanica che in quel periodo gravitava nella zona, ed esclude qualsiasi coinvolgimento della famiglia jamison nel traffico di droga. L’ipotesi più accreditata è quella che la famiglia Jamison abbia attuato un piano di suicidio-omicidio, per problemi che ancora non sono chiari agli inquirenti. Dopo sei anni questa rimane una delle sparizioni più sconcertanti e frustranti che si possano immaginare. Ma allora che fine ha fatto la famiglia Jamison? Ancora oggi in molti se lo chiedono.