Credits: IlSecoloXIX

Elodie, da Amici a donna più ascoltata dell’anno su Spotify: è solo l’inizio

Quello che si sta per conclude, è stato senza ombra di dubbio un anno magico per Elodie Patrizi.

Credits: ph Attilio Cusani

La cantautrice romana ha iniziato il 2020 con la straordinaria partecipazione al Festival di Sanremo con il brano Andromeda. Proprio il brano presentato nella città ligure, ha permesso ad Elodie di essere una delle voci più ascoltate in radio, facendole guadagnare un disco d’oro ed un disco di platino a poco meno di due settimane dalla fine del Festival.

Elodie: un 2020 perfetto, vinto anche contro la pandemia

Un inizio scoppiettante che ha fatto giustamente presagire un tour da urlo in primavera, fermato solamente dalla pandemia. Ma Elodie non si è arresa, anzi.

Tra maggio e giugno, infatti, sono stati pubblicati i due singoli Guaranà e Ciclone (di Takagi & Ketra ft. Elodie), che ha permesso alla cantante romana di infilare una doppietta da cineteca nel mondo del pop nostrano. I due brani hanno raggiunto in pochissime settimane il disco di platino, andandosi ad aggiungere alla bacheca di trofei.

La consacrazione dello straordinario lavoro svolto è arrivata la scorsa settimana, quando Spotify ha pubblicato le proprie statistiche d’ascolto annuali, proclamando Elodie l’artista donna più ascoltata nel 2020 in Italia. Elodie è stata incoronata Regina, e che Regina ragazzi!

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Elodie (@elodie)

Elodie si è meritata tutti questi successi e la corona di Spotify è solamente la ciliegina sulla torta. Bisogna precisare da subito che il successo non è stato affatto casuale, ma il frutto di duro lavoro, della gavetta, arrivati alla massima espressione in questi dodici mesi fantastici.

Elodie: un successo fatto di gavetta e grinta

Dopo l’esperienza di Amici, Elodie ha lottato duro, senza rinunciare ai propri principi, alle proprie preferenze di stile nel comporre testi ed arrangiamenti, meritandosi anche la collaborazione con alcuni dei più importanti ed autorevoli artisti italiani, come Dardust e Mahommod nel caso di Andromeda. Ha offerto al pubblico interpretazioni magistrali dei propri brani, facendo percepire tutta la sua gioia anche a Sanremo, in un contesto in cui i suoi occhi hanno espresso tutta la sua emozione.

La crescita artistica di Elodie è stata costante negli anni, contaminata sempre più da collaborazioni con importanti esponenti della musica italiana, come Fabri Fibra, Michele Bravi, Marracash, Gemitaiz o Takagi e Ketra. Collaborazioni che ti fanno capire che conti e ce l’hai fatta, soprattutto se arrivano entro i trent’anni.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Elodie (@elodie)

La storia di Elodie, però, non è solo rosa e fiori. Come raccontato in alcune interviste, infatti, la cantante romana ha vissuto un’infanzia difficile, in una famiglia in cui da subito è dovuta crescere per proteggere sé stessa e la sorella minore. Una ragazza umile che ha fatto di necessità virtù, trasformando la rabbia in grinta, permettendole di non abbandonare mai i propri sogni.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Elodie (@elodie)

Dal suo arrivo ad Amici, Elodie ha fatto capire sin da subito che non si sarebbe trattato di un fenomeno passeggero. Passo dopo passo, anno dopo anno, Elodie è riuscita a ritagliarsi nel mercato musicale italiano una posizione di rilievo, fino ad essere incoronata anche regina dello streaming 2020.  Quale sarà il prossimo traguardo? Non resta solo che aspettare!



Paride Rossi